Home ATTUALITÀ Pugni e calci a Piazzale Flaminio: arrestati due russi ed un ucraino

Pugni e calci a Piazzale Flaminio: arrestati due russi ed un ucraino

I Carabinieri della Stazione Roma Flaminia hanno arrestato 3 stranieri che, in Via Luisa di Savoia, nei pressi di Piazzale Flaminio, hanno dato vita ad una violenta rissa scaturita per futili motivi e probabilmente dopo qualche bicchiere di troppo. I protagonisti sono due cittadini russi di 26 e 32 anni, e uno ucraino di 48 anni. Il russo di 26 anni e l’ucraino si sono scagliati contro l’altro russo in una girandola di pugni e calci.

In quel momento passava un centauro che, vedendo i tre che se le stavano dando di santa ragione, si è fermato ed ha chiamato il 112.
I militari, giunti immediatamente sul posto, hanno raccolto la testimonianza del richiedente ed hanno arrestato i tre litiganti. Medicati e subito dimessi dall’ospedale “San Pietro”, per le lievi ferite riportate, i tre saranno processati con rito direttissimo in cui dovranno rispondere di rissa aggravata.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome