Home AMBIENTE Autunno, i colori della natura

Autunno, i colori della natura

L’autunno è e uno dei più affascinanti e suggestivi spettacoli che offre la natura. I colori dei boschi sono il giallo, l’arancio e l’ocra con macchie di rosso e violetto che spiccano tra il verde pallido degli arbusti e quello verde intenso delle querce. Dopo un inizio di stagione piuttosto mite l’inverno si avvicina a gran passi e il bosco corre ai ripari dando vita ad uno spettacolo che da millenni si ripete sempre uguale ma sempre strabiliante.

Le foglie degli alberi (quelli decidui, ovvero quelli che perdono le foglie durante l’inverno) con l’arrivo dei primi freddi e con l’assenza di luce cominciano ad ingiallire e assumono, in base al tipo di pianta, colori incredibili che vanno dal giallo canarino al giallo intenso, dall’arancione all’ocra o al marrone scuro; alcuni alberi, come gli aceri, assumono un colore rossastro che in alcuni casi tende al violetto.

Macchie di colore sparse a casaccio ma che solo la natura riesce a combinare con grande maestria.

Ancora un paio di settimane e poi le foglie verranno strappate dai forti venti di tramontana e si depositeranno in terra mentre le piante inizieranno un lungo periodo di sonno fino alla prossima primavera.

Ma più delle parole sono forse le immagini a raccontare questo straordinario fenomeno.

Francesco Gargaglia

© riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome