Home ATTUALITÀ Prima Porta – Tolli (PD): Villa di Livia, ennesimo scandalo della destra

Prima Porta – Tolli (PD): Villa di Livia, ennesimo scandalo della destra

“La gestione dell’emergenza in Via di Villa di Livia deve solo creare imbarazzo alla maggioranza che guida il XX Municipio e Roma Capitale. Solo la protervia dell’Assessore ai lavori pubblici Erbaggi riesce a trovare elementi positivi in una vicenda gestita in maniera dilettantesca e che ha messo e continua a mettere in ginocchio la viabilità di Prima Porta e il già fragile sistema commerciale del quartiere”. Così in una nota Marco Tolli, Consigliere Pd al XX Municipio.

“E’ bene ricordare che la strada è chiusa al traffico da 14 mesi. Forti sono state le perplessità dei cittadini sul reale rischio di caduta della parete verticale che si affaccia su Via Villa di Livia e su Via della Giustiniana e che comunque vengono messe a tacere dal fatto che l’intervento di messa in sicurezza, comprensivo di progettazione e ancoraggio, verrà a costare ben 500.000 euro”.

“L’ingente somma, in parte già spesa, è lì a rappresentare – ironizza il Consigliere Tolli – il reale stato di pericolo che vivono i cittadini di Prima Porta. C’è da chiedersi quindi come sia possibile che di fronte ad una tale emergenza l’amministrazione Alemanno riesca ad intervenire con un anno di ritardo.”

“L’invito che rivolgo ai colleghi di maggioranza, protagonisti in queste ore di surreali dichiarazioni celebrative volte a ringraziare la giunta Alemanno per l’avvio del cantiere, è quello astenersi da iniziative offensive per l’intelligenza dei cittadini.”

“I nostri quartieri pagano quotidianamente l’inconcludenza di una amministrazione bollita e incapace di gestire la più piccola delle emergenze. A questo punto – conclude il consigliere Tolli – c’è da aspettarsi proclami analoghi anche il giorno che questi signori decideranno di mettere mano alla voragine di Via Comparini a Labaro: la faccia tosta non gli manca.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome