Home ATTUALITÀ Bracciano – Oggi la pronuncia del TAR sul futuro del Padre Pio

    Bracciano – Oggi la pronuncia del TAR sul futuro del Padre Pio

    Atteso per oggi, mercoledì 9 novembre, il pronunciamento del tribunale amministrativo sulla sospensione del Decreto 80 riguardo il futuro dell’ospedale Padre Pio. “Sono fiducioso che il Tar del Lazio riconoscerà le istanze del territorio per il diritto alla salute con la conferma, in sede di giudizio di merito, della sospensione del decreto 80 del Commissario ad Acta Polverini sulla riconversione dell’ospedale di Bracciano”. Queste le dichiarazioni del sindaco di Bracciano Giuliano Sala alla vigilia del pronunciamento del Tar del Lazio sul merito della decisione presa a febbraio scorso con la sospensione del piano di riordino ospedaliero regionale per l’ospedale Padre Pio di Bracciano.

    Contro l’azzeramento dei 77 posti letto e la riconversione sono infatti in prima linea le amministrazioni comunali di Bracciano, Anguillara, Trevignano, Manziana, Canale Monterano, Ladispoli e Cerveteri che avevano fatto ricorso.

    “Le oltre settemila firme raccolte contro la chiusura dell’ospedale in queste settimane, la partecipazione all’iniziativa organizzata il 29 ottobre (leggi qui) in piazza a Bracciano dal Comitato Territoriale per la Difesa della Salute Pubblica – sottolinea ancora Sala – dimostrano che la popolazione respinge questo disegno di smantellare la sanità sul territorio”.

    “Chiudere l’ospedale – ribadisce il sindaco Sala – significa mettere a repentaglio ogni giorno vite umane. Non si può affidare una vita ad una eliambulanza. Auspichiamo quindi che il Tar del Lazio confermi nel merito la sospensione del decreto. In ogni caso siamo sin da ora pronti a proseguire la battaglia con l’appello al Consiglio di Stato”.

    Visita la nostra pagina di Facebook

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome