Home ATTUALITÀ Roma, censimento 2011: istruzioni per l’uso

    Roma, censimento 2011: istruzioni per l’uso

    Il 22 ottobre è l’ultimo giorno di consegna a casa, tramite le Poste, dei questionari per il 15° censimento che a Roma sono stati inviati a tutti coloro che risultavano iscritti nelle Liste Anagrafiche Comunali alla data del 31 dicembre 2010. Ogni questionario riguarda un nucleo familiare. I moduli possono essere compilati on-line oppure consegnati a mano agli sportelli postali. Attenzione: ferma restando la facoltà di non rispondere ai quesiti riguardanti i dati sensibili (dalla domanda 8.1 alla domanda 8.4), compilare e restituire il questionario è obbligatorio, non farlo è sanzionabile con una multa fino a duemila euro.

    Come e dove restituire il modulo

    Dal 9 ottobre è attivo il sito dell’Istat dove è possibile effettuare la compilazione on line dopo aver inserito il proprio codice fiscale e la password stampata in basso a destra sul modello ricevuto.

    Per coloro che preferiscono compilare  a mano il modulo, la consegna può essere effettuata fino al 20 novembre presso gli sportelli degli uffici postali, in busta chiusa per motivi di privacy,  e presso gli Uffici Decentrati del Censimento che saranno aperti dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18 e, fino al 18 dicembre, anche il sabato (8.30-18) e la domenica (8.30-12.30); chiusi invece il 1° novembre e l’8 dicembre.

    Per l’elenco degli uffici decentrati ubicati nel Comune di Roma clicca qui

    Oltre alla consegna del questionario, presso gli uffici decentrati del censimento è possibile anche, in caso di smarrimento, richiedere un nuovo modello o la password per la compilazione via web, ottenere informazioni e ritirare fogli aggiuntivi per nuclei familiari numerosi.

    Restituendo spontaneamente il questionario entro il 20 novembre non si riceverà a casa la visita dei rilevatori che saranno invece attivati dal dal 21 novembre 2011 fino al 29 febbraio 2012 per recuperare i questionari non restituiti, per rilevare le famiglie non iscritte nelle liste anagrafiche al 31 dicembre 2010, per censire le abitazioni non occupate.

    Per ulteriori informazioni e dettagli cliccare qui

    Visita la nostra pagina di Facebook

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome