Home ARTE E CULTURA Auditorium: tre occasioni per ascoltare la Sinfonia dei Mille di Mahler

Auditorium: tre occasioni per ascoltare la Sinfonia dei Mille di Mahler

Nell’ambito delle celebrazioni dedicate a Gustav Mahler (1860 – 1911), l’Orchestra, il Coro e le Voci Bianche dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, con la direzione di Antonio Pappano, eseguiranno per tre volte l’Ottava Sinfonia del grande compositore boemo. Con questi appuntamenti, fissati per sabato 22 e domenica 23 ottobre alle ore 18 e per lunedì 24 alle 21, si inaugurerà ufficialmente la stagione sinfonica di Santa Cecilia, la settima con la direzione musicale di Antonio Pappano.

Composta fra il 1906 e il 1907, l’Ottava Sinfonia fu eseguita per la prima volta, sotto la direzione dello stesso autore, il 12 settembre 1910 a Monaco di Baviera. L’impresario la definì la “Sinfonia dei Mille” a causa dell’elevato numero di esecutori coinvolti: più di 150 orchestrali del Konzertverein di Monaco, 250 coristi della Gesellschaft der Musikfreunde di Vienna, 250 del Riedelverein di Lipsia e 350 ragazzi della Zentral- Singschule di Monaco.

La Sinfonia è divisa in due parti. La prima è basata sul testo di Veni Creator Spiritus, un inno di pentecoste risalente al nono secolo, ed alterna, ai momenti maestosi ed osannanti del Coro, quelli raccolti e preziosi delle parti orchestrali e delle Voci Bianche.
La seconda parte ha il carattere di una grandiosa Cantata ed il testo si riferisce alla scena conclusiva del Faust di Goethe, prevedendo la partecipazione di otto solisti di canto, oltre ai magnifici interventi corali.
Le due parti sono collegate fortemente dalla tematica della redenzione per mezzo dell’amore.
Il concerto di sabato 22 sarà trasmesso in diretta da Rai RadioTre.

Giovanni Berti

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome