Home ATTUALITÀ Arrestata all’Olgiata domestica infedele, rubava sul lavoro

Arrestata all’Olgiata domestica infedele, rubava sul lavoro

Arrestata all’Olgiata una domestica di nazionalità rumena. La donna aveva sottratto nel tempo oltre 3mila euro dall’abitazione nella quale svolgeva periodicamente servizio. Ad insospettirsi il datore di lavoro, un 69enne romano, che si era accorto di piccoli ammanchi, ogni volta in coincidenza con la presenza della donna. Si è dunque rivolto ai Carabinieri della stazione de La Storta ed i militari le hanno teso un tranello.

Dopo aver fotocopiato alcune banconote, hanno chiesto al proprietario dell’appartamento di lasciare gli originali ben in vista dentro casa alla prima occasione. E la trappola è scattata. La donna se ne è impossessata e poi tranquillamente ha finito il suo lavoro ed è uscita.

Ma ad attenderla c’erano i Carabinieri. Alla richiesta di documenti è seguita quella di mostrare il contenuto delle tasche e della borsa. Sono quindi saltate fuori le banconote, proprio quelle precedentemente fotocopiate, la prova del numero di serie è inequivocabile.

La donna è stata arrestata e trattenuta in caserma in attesa del rito direttissimo. Le indagini hanno appurato che nel corso del tempo, banconota dopo banconota, all’ignaro 69enne aveva sottratto oltre tremila euro.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome