Home AMBIENTE Formello – Guanti e ramazze in azione per Puliamo il Mondo 2011

Formello – Guanti e ramazze in azione per Puliamo il Mondo 2011

Sabato 24 settembre nel centro storico di Formello “Puliamo il Mondo 2011”, guanti e ramazze in azione nel centro storico e lungo la via Francigena. Invitati ad accompagnare i piccoli in questa azione ambientalista anche i genitori. L’iniziativa realizzata è realizzata da Legambiente Formello in collaborazione con il Comune ed il supporto dell’Istituto comprensivo.

A Formello bambini contro “mostri”. E i “mostri” contro cui lotteranno gli alunni delle scuole elementari saranno i rifiuti e il degrado. Nel segno di questa metafora – che campeggia sui cartelli di lancio dell’iniziativa – sabato 24 settembre dalle ore 10 si chiuderà l’edizione 2011 di “Puliamo il mondo”, la versione italiana dell’internazionale Clean-up the world.

A promuovere l’appuntamento nella cittadina del Parco di Veio il circolo Legambiente in collaborazione con il Comune di Formello e il sostegno dell’Istituto comprensivo. L’appuntamento è davanti all’ingresso del centro storico, per poi aggredire vicoli e quel tratto della via Francigena, itinerario turistico che attraversa il borgo, spesso vittime di atti di inciviltà.

“Abbiamo scelto di rivolgere l’iniziativa a tutti i cittadini, compresi i bambini delle scuole – dice Claudia Loriga, presidente del circolo Legambiente Formello – Anche gli scolari saranno coinvolti in modo da farli sentire parte di una comunità che con il proprio contributo cerca di costruire un mondo migliore. Abbiamo invitato gli alunni di terza, quarta e quinta elementare a farsi accompagnare da un adulto, magari un genitore, e partecipare così a questa iniziativa. La nostra è un’iniziativa sia concreta che simbolica che ci vedrà armati del desiderio di prendersi cura del proprio territorio, guanti, rastrelli e sacchi per una città più pulita e vivibile”.

All’iniziativa sono dunque chiamati ad affiancare i soci di Legambiente Formello anche quei cittadini che vogliano testimoniare il proprio impegno per un pianeta più bello e vivibile proprio nell’anno europeo del volontariato.

Tutti con guanti e ramazze tra le bandiere gialle di Legambiente, mentre il Comune garantirà il trasporto e lo smaltimento dei rifiuti raccolti. L’Istituto comprensivo ha supportato il lancio di “Puliamo il Mondo” nelle classi della scuola primaria.

L’appuntamento di sabato rientra nelle iniziative dei circoli dell’associazione ambientalista iniziate il 18 settembre e che vedono protagoniste oltre che Roma – tra cui la vicina La Storta – anche Rio Martino a Latina, Formello (Rm), Sgurgola (Fr), Rieti e Soriano nel Cimino (Vt). “E’ ora di rimboccarsi le maniche, partecipare a ‘Puliamo il Mondo’ è facile – afferma Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio – tutti possono dare qualche ora del proprio tempo per ripulire il giardino sporco, l’area abbandonata, la discarica sotto casa, facendo una buona azione per l’ambiente”.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. bravissimi i bambini e bene per l’iniziativa, ma gli sporcaccioni e inquinatori ovviamente se la ridono a casa: obblighiamo rumeni e pigri a pulire, non i nostri figli.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome