Home ATTUALITÀ Auditorium: torna Mario Biondi, soul man dalla voce calda e profonda

Auditorium: torna Mario Biondi, soul man dalla voce calda e profonda

A dieci mesi di distanza dalla pubblicazione del suo secondo album dal vivo Yes You Live e dopo il grande successo del concerto tenuto lo scorso luglio alla cavea, Mario Biondi torna all’Auditorium Parco della Musica: il cantante siciliano dalla voce calda e profonda, accompagnato dalla sua band, si esibirà nella Sala Santa Cecilia venerdì 23 settembre, con inizio alle ore 21, e proporrà al pubblico le suggestioni sensuali e le atmosfere suadenti del proprio repertorio.

Nato a Catania il 28 Gennaio 1971, al secolo Mario Ranno, l’artista adotta Biondi come cognome d’arte per rendere omaggio al padre che, cantante apprezzato a livello locale e suo primo ispiratore dell’amore per la musica, si faceva chiamare Stefano Biondi.

Appassionato di musica soul, Mario Biondi fa una lunga gavetta come turnista nelle sale di registrazione e deve aspettare il 2004 perchè la sua carriera decolli. In quell’anno, con il suadente singolo This is what you are, il cantante siciliano conquista tutta insieme una larga e meritata popolarità.

Abbiamo scritto “meritata” perchè quel brano non è un episodio isolato e non si rivela un semplice fuoco di paglia: un clamoroso successo in termini di vendite e di critica premia, infatti, il suo primo album Handful of Soul, un bellissimo disco di soul-jazz inciso insieme agli strepitosi musicisti che compongono l’High Five Quintet e pubblicato nel 2006.

Successivamente, coadiuvato in modo splendido dalla Duke Orchestra, una larga e talentuosa ensemble che include anche i membri del quintetto del disco di esordio, Biondi intraprende un tour trionfale in tutta Italia, nel corso del quale, con il suo timbro vocale simile a quello di Barry White e il suo modo di cantare appassionato, che non disdegna di colorare con pennellate di ironia, conquista i teatri dell’intera penisola.

Alla fine del 2007 viene pubblicato I love you more, un doppio cd dal vivo che, registrato al Teatro Smeraldo di Milano, restituisce in modo mirabile il magico sound dell’orchestra e la calda voce del soul man siciliano, vendendo più di centomila copie.

Il suo secondo lavoro in studio, If, uscito nel novembre 2009 per l’etichetta indipendente Tattica SRL – oltre duecentomila copie vendute – conferma il grande talento di Biondi, che sul finire dello scorso anno da alle stampe Yes You Live, il doppio album dal vivo che documenta l’entusiasmante Spazio Tempo Tour del 2010.

Giovanni Berti

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=5IzccDy94Zg&autoplay=0 470 385]

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome