Home ATTUALITÀ Confessa una rapina a Formello per sfuggire al pesante clima familiare

Confessa una rapina a Formello per sfuggire al pesante clima familiare

La convivenza con la sua famiglia era talmente difficile che ha preferito “chiedere ospitalità” al carcere napoletano di Poggioreale confessando ai carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli di aver preso parte ad una rapina, consumata lo scorso 29 luglio alla filiale del Monte dei Paschi di Siena di Formello, il cui bottino era stato di 116mila euro. Protagonista un giovane di 22 anni.

Pur di varcare i cancelli del carcere di Poggioreale ai militari ha descritto il luogo del colpo, consumato insieme ad altri due complici, impugnando un taglierino, poi ha detto anche quali abiti indossava quel giorno.

In collaborazione con colleghi della compagnia Roma-Cassia e visionando i filmati e le foto estratti dal sistema di video sorveglianza, i carabinieri hanno verificato che il racconto corrispondeva a quanto accaduto nell’istituto di credito nel giorno indicato: armato di taglierino e assieme a due complici, il ragazzo aveva compiuto la rapina e per questo e’ stato arrestato e condotto in carcere, proprio dove voleva andare.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome