Home ATTUALITÀ La Storta – Ennesimo furto di rame sulla Roma-Viterbo

La Storta – Ennesimo furto di rame sulla Roma-Viterbo

La scorsa notte la linea ferroviaria Fr3 Roma-Viterbo e’ stata colpita dai ladri di ‘oro rosso’. In prossimita’ della stazione di La Storta sono stati trafugati circa 170 metri di cavi in rame che hanno bloccato la circolazione ferroviaria dalle 5 alle 6.30, fra Cesano e San Pietro. Lo comunica in una nota Ferrovie dello Stato precisando che due convogli regionali sono stati cancellati e un treno e’ stato istradato sul percorso alternativo via Orte.

Durante i lavori di ripristino Trenitalia ha garantito la mobilita’ fra Cesano e San Pietro con servizi sostitutivi su strada. Negli ultimi due mesi, fra giugno e luglio, si sono registrati 13 eventi. Le linee piu’ colpite: Fr1 (Orte – Roma -Fiumicino), Fr2 (Roma -Tivoli -Pescara), Fr5 (Roma -Civitavecchia) la Fr3 (Roma -Viterbo).

“Complessivamente, da gennaio a luglio 2011, i casi di furti lungo la linea ferroviaria sono stati 89 a fronte dei 153 registrati nel 2010 – spiega la nota di Fs – Il danno economico diretto ammonta gia’ a 322mila euro contro i 401mila dell’anno passato. La sottrazione del materiale in rame, comunque, non comporta, nel modo piu’ assoluto, problemi di sicurezza alla circolazione ferroviaria in quanto si attivano immediatamente i sistemi di protezione delle tecnologie che controllano e gestiscono la circolazione dei treni”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome