Home ATTUALITÀ Ancora minacce di morte in XX Municipio

Ancora minacce di morte in XX Municipio

Quatto anonime buste gialle sono giunte con la posta in via Flaminia 872, sede del XX Municipio, indirizzate ai consiglieri Sonia Costantini (PdL) , Daniele Torquati e Elisa Paris (PD) ed al presidente del Consiglio Simone Ariola (PdL). Ma all’apertura, avvenuta questa mattina, una agghiacciante sorpresa in puro stile messaggio mafioso.

Ogni busta conteneva un proiettile, quella destinata alla giovane consigliera Paris un detonatore. Null’altro, né uno scritto né una foto per quanto la loro presenza sarebbe stata inutile.

Il messaggio è più che esplicito ed il fatto non può non essere messo in relazione con quanto avvenuto lo scorso 26 luglio quando ai consiglieri PdL Sonia Costantini, Giorgio Mori, Federico Targa e Simone Ariola giunse una busta contenente una foto di una bara con la scritta “4 cadaveri, via Belardinelli sarà la vostra tomba” (leggi qui).
In quel giorno in seno al Consiglio si discuteva del trasferimento del mercato saltuario “Olgiata” nell’area di Via Giuseppe Belardinelli.

Nulla però lasciava presagire una seconda preoccupante minaccia di morte, questa volta bipartisan.
Sul fatto sono immediatamente scattate le indagini dei Carabinieri ai quali i quattro consiglieri hanno sporto denuncia.

Tutte le dichiarazioni di solidarietà ma anche di preoccupazione: clicca qui

riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. è così difficile sapere chi le ha messe ? Non ci sono controlli i municipio su chi ha accesso alle caselle postali dei consiglieri ?
    E soprattutto a chi giova una operazione di questo tipo ? Che messaggio si vuole mandare ?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome