Home ATTUALITÀ Cesano – Tira una molotov dopo un litigio: arrestato un romeno

Cesano – Tira una molotov dopo un litigio: arrestato un romeno

Nel tardo pomeriggio di ieri aveva avuto un diverbio, sorto per futili motivi, con un suo conoscente nigeriano di 34 anni, col quale si erano lasciati in malo modo. Così, un cittadino romeno di 29 anni, nella capitale senza fissa dimora, questa notte, dopo essersi ubriacato ha pensato bene di vendicare la discussione di qualche ora prima.

Intorno alle 2, si è appostato nei pressi dell’abitazione del nigeriano, ubicata in via di Baccanello, a Cesano, il giovane ha bevuto l’ultimo sorso di birra e, subito dopo, ha lanciato una bottiglia molotov, confezionata con una delle bottiglie appena scolate, un po’ di benzina acquistata in un vicino self-service ed uno stoppino in stoffa, contro la parete della casa.

Le fiamme, che si sono velocemente propagate sulla facciata, sono state prontamente spente proprio dal nigeriano 34enne e da alcuni vicini che, poco prima, erano stati svegliati dal rumore di alcune bottiglie infrante a terra e dalle urla del romeno, visto allontanarsi a piedi, barcollante, dopo l’insano gesto.
Per lui si sono aperte le porte del carcere di Regina Coeli. Dovrà rispondere di incendio doloso. (fonte Omniroma.it)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome