Home ATTUALITÀ Labaro, voragine via Comparini – Manifesti PdL: no responsabilità del XX Municipio

Labaro, voragine via Comparini – Manifesti PdL: no responsabilità del XX Municipio

“Voragine di Via Comparini, Il XX Municipio non ha nessuna responsabilità”. Lo affermano manifesti del PdL affissi in queste ore nei quali si sottolinea che “Le accuse mosse dal Partito Democratico nei confronti di Gianni Giacomini, Presidente del XX Municipio sono false, pretestuose e prive di fondamento” in quanto “le cause del cedimento sono attribuibili alla rottura dl una condotta Idrica dl Acea Ato 2”.

“Il Presidente Giacomini – spiega il lungo manifesto – si è attivato sin da subito per fronteggiare l’emergenza. In ottemperanza all’ Ordinanza del Tribunale dell’8 marzo 2011, il XX Municipio ha richiesto il finanziamento necessario alla predisposizione del progetto e degli interventi da eseguire per poi rivalersi delle spese su ACEA Ato 2.”

“Il Presidente Giacomini, a differenza di chi specula sulle disgrazie altrui, non ha mai giocato sulla pelle del cittadini – ribadisce il manifesto – e non ha nessuna responsabilità per la costruzione di edifici privati sopra un reticolo di vecchie gallerie sotterranee. Il PDL dice basta alla speculazione politica del PD”.

E per chi volesse saperne di più l’invito è chiaro. Il manifesto infatti così si conclude: “Tutto ciò risulta dagli atti cartacei che i cittadini interessati potranno visionare presso la sede Municipale – 3 Piano Segreteria del Presidente.”

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. E intanto dal mesi febbraio 2010 la voragine sta ancora là. In una condizione di pericolo e di condizioni sanitarie sempre più difficili : una cavearna che diventa covo di roditori e parassiti di ogni genere. Se fosse sucesso in via del Corso o in via della Conciliazione, o in qualsiasi altra via del Centro il problema sarebbe stato risolto in una settimana. E’ sucesso a Labaro e i cittadini di questo quartiere per l’amministrazione sono di serie B ?

  2. per curiosità dove sono stati affissi codesti manifesti?dove capita o negli spazi autorizzati?considerato che si parla tanto di lotta al degrado…!

  3. Ma una risposta puntuale sul tema della voragine il Consiglio e la giunta municipale possono darla ?

    1. la voragine è stata provocata a febbraio 2010 da una perdita d’acqua prolungata che ha fatto cedere la strada di via Comparini fino a una grotta sottostante (15 metri di altezza e 259 m2 di superfice).

    2. Si sono buttate oltre 100 bettumiere di cemento senza aver verificato l’adeguatezza dell’operazione e non risolvendo nulla. Di chi è tale responsabilità ? Chi paga per questo spreco ?

    3. il 15 Dicembre 2010 il Tribunale di Roma ha ordinato a Roma Capitale e Acea Ato 2 di eseguire urgentemente, in solido tra loro, tutti i lavori elencati nella relazione del consulente tecnico d’ufficio (CTU), condannando altresì l’amministrazione alle spese legali.
    4. Un governo di prossimità (comune e municipio) che svolga il proprio compito deve intervenire per garantire i diritti dei cittadini e deve farlo immediatamente.

    Il resto sono chiacchere che servono solo a confermare il discredito di una classe dirigente che governa il municipio in modo poco efficace.
    Se la voragine fosse al centro di Roma il problema sarebbe risolto subito. I cittadini del XX Municipio sono di seri B ?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome