Home ATTUALITÀ La Storta – Tornano nella cattedrale le sette lucerne rubate nel 2009

La Storta – Tornano nella cattedrale le sette lucerne rubate nel 2009

Ritrovate dai Carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale le sette lucerne in terracotta trafugate nel 2009 dalla cattedrale della diocesi di Porto Santa Rufina a La Storta. Assieme a loro tante le altre opere trovate, dalla “prua” della Navicella, rubata due mesi fa dalla fontana della Navicella nell’omonima piazza romana, al piatto di rame sbalzato sparito nel 1987 dal Museo della Civilta’ romana, dal dipinto del ‘600 con la Maddalena sottratto dalla chiesa della Misericordia di Tagliacozzo, all’ostensorio in argento del 1700, rubato nel 2004 dalla chiesa di San Michele Arcangelo di Citta’ di Sant’Angelo ed altro ancora.

Tutte le opere erano chiuse in un sacco di plastica nascosto sotto un cespuglio di un giardino pubblico del parco Modigliani presso via San Damaso. Un telefonata anonima ha consentito ai Carabinieri di effettuare il ritrovamento i cui dettagli sono stati illustrati ieri, nel corso di una conferenza stampa presso il comando dei carabinieri, dai vertici dell’Arma alla presenza del sottosegretario ai beni culturali Francesco Giro, dell’assessore alla Cultura di Roma Dino Gasperini, e dell’assessore alla Sicurezza della Regione Lazio Cangemi.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome