Home AMBIENTE Insugherata – Robin Hood scopre una nuova discarica

Insugherata – Robin Hood scopre una nuova discarica

“Ancora una volta – denuncia il comitato Robin Hood in una nota – siamo costretti a segnalare una situazione di degrado all’interno della Riserva Naturale dell’Insugherata: dopo l’inquinamento del fosso dell’Acqua Traversa, la perdita di liquami dal collettore fognario, la frana nei pressi della zona umida ora documentiamo come la Riserva venga utilizzata come una discarica.”

“In Via dell’Acqua Traversa, a pochi passi dal fosso della Rimessola, area di tutela integrale, è stata scaricata una gran massa di rami e fogliame, resti di potature effettuate in qualche parco o giardino.”

[GALLERY=1483]

“Il paradosso è – incalza Robin Hood – che mentre ai cittadini è impedito l’ingresso alla Riserva, chi è abituato invece a violare norme e leggi, ha libero accesso all’Insugherata e la utilizza come se fosse una discarica. Ma la situazione di degrado interessa tutta l’area che da molto tempo è in stato di abbandono e ricoperta di rifiuti.”

[GALLERY=1484]

Evitare gli illeciti di questo tipo è un problema che si sarebbe potuto facilmente risolvere con la creazione di un accesso pedonale; infatti la possibilità di fruizione da parte dei cittadini, secondo Robin Hood, costituisce un buon sistema di deterrenza e vigilanza nei confronti di quanti usano le aree verde per i propri comodi.

“In attesa che qualcuno ci dia una risposta sulla mancata acquisizione a patrimonio dei terreni di Tomba di Nerone ceduti gratuitamente al Comune di Roma (leggi qui) – conclude Robin Hood – rivolgiamo l’ennesimo appello alle tante istituzioni perché intervengano in tempi rapidi dando attuazione al Piano di Assetto dell’Insugherata.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome