Home ATTUALITÀ Via Cortina d’Ampezzo – Per gelosia aggredisce convivente e suocera

Via Cortina d’Ampezzo – Per gelosia aggredisce convivente e suocera

E’ accaduto nella serata di ieri, lunedì 9 maggio, in via della Mendola, una tranquilla traversa di via Cortina D’Ampezzo. Un uomo di 51 anni, al culmine di un violento litigio, parrebbe scatenato dalla gelosia, ha aggredito la sua convivente brandendo un coltello. Le urla disperate della donna hanno fatto accorrere la madre, che abita nella stessa palazzina. Aggredita anche lei con un morso al naso.

Grazie ad una telefonata al 112 sono immediatamente intervenuti i Carabinieri della vicina stazione Monte Mario che hanno sottratto alla furia dell’aggressore le due donne. L’uomo, che da parecchio tempo conviveva con la sua compagna in quell’appartamento di proprietà dei genitori di lei, è stato arrestato per lesioni e maltrattamenti in famiglia.

Già processato col rito direttissimo è stato rimesso in libertà. Il giudice però gli ha posto il divieto assoluto di recarsi o semplicemente avvicinarsi all’abitazione della donna.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome