Home AMBIENTE Week-end di primavera: Il vino degli Etruschi

Week-end di primavera: Il vino degli Etruschi

Weekend con gli Etruschi: nelle necropoli Unesco di Tarquinia e Cerveteri un fine settimana di degustazioni gratuite dei vini delle terre etrusche. Per il grande e misterioso popolo etrusco, vino, quotidianità e spiritualità si intrecciavano in un legame imprescindibile. Attraverso il vino si onoravano i morti, insieme alla danza, al suono dei flauti doppi, si celebravano le pratiche religiose in onore del dio del vino.

Sempre il vino era alla base dell’alimentazione quotidiana. Scene e spaccati di vita etrusca legate al vino si possono ammirare attraverso gli splendidi affreschi delle tombe dipinte di Tarquinia.

E così ora, per rinnovare le antiche usanze in onore di Fufluns (il dio del vino etrusco), presso i punti ristoro delle necropoli Unesco di Tarquinia e Cerveteri, è possibile degustare gratuitamente i vini delle terre etrusche, nel fine settimana del 2 e 3 aprile. Un’iniziativa che vuole far conoscere attraverso l’arte e la cultura etrusca, le tipicità di una terra che, nello scorrere dei millenni non ha mai perso la sua vocazione nell’eccellente produzione enogastronomica.

Informazioni biglietteria necropoli di Tarquinia: tel. 0766.840000
Orario di apertura al pubblico: dalle ore 8,30 alle 19,30.
La biglietteria chiude un’ora prima.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome