Home ATTUALITÀ Cassia – Lasciano la figlia sola chiusa in casa, denunciati due genitori

Cassia – Lasciano la figlia sola chiusa in casa, denunciati due genitori

E’ accaduto mercoledì 24 marzo in un’abitazione in zona Tomba di Nerone, sulla Cassia. Una bambina di 8 anni, spaventata perché era sola in casa e non riusciva a raggiungere telefonicamente la madre, ha chiamato il 112 riferendo di essere stata chiusa a chiave all’interno dell’appartamento dai genitori che poi erano usciti. I due coniugi, lei 32enne sudamericana, lui romano di 34 anni, non avendo altre soluzioni in quanto lui doveva andare al lavoro e lei presentarsi ad un colloquio di lavoro, avevano infatti chiuso la piccola in casa.

Solo quando i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sono riusciti a contattarla al cellulare, la mamma si è resa conto della gravità del fatto e si è subito precipitata a casa. Nel frattempo, i Carabinieri intervenuti hanno tenuto compagnia alla bambina spaventata, anche se al di là della porta di casa, cercando di tranquillizzarla in attesa del rientro della madre.

Nonostante si sia appurato che si è trattato di un fatto episodico, i due genitori sono stati denunciati a piede libero per abbandono di minore.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Ok che l’aver chiuso in casa la bambina è brutto ma l’hanno fatto palesemente per proteggerla

    Boh mi pare un po esagerata la situazione…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome