Home AMBIENTE Monte Mario – sgomberato insediamento abusivo abitato da 68 persone

Monte Mario – sgomberato insediamento abusivo abitato da 68 persone

Sgomberato questa notte, dalla Polizia Municipale e dal Corpo Forestale, un insediamento abusivo sulla collina di Monte Mario. Sessantotto persone, di cui la maggior parte romeni, sono stati allontanati e le loro baracche, ubicate in più punti della collina, sono state abbattute dalle ruspe. “Delle persone allontanate la cosa impressionante è che quasi nessuno è nomade – ha detto il sindaco Alemanno presente all’operazione – sono per la maggior parte rumeni ma ci sono anche italiani, che vivono qui per una situazione di disagio. Nei micro campi abusivi che abbiamo cominciato sgomberare da oggi c’è di tutto”.

Ad accompagnare Alemanno Antonella De Giusti, presidente del XVII Municipio nel cui territorio si è svolto lo sgombero, il capo della protezione civile, Tommaso Profeta, ed il consigliere capitolino delegato alla sicurezza, Giorgio Ciardi.

A chi gli chiedeva quanto tempo ci vorrà per completare l’operazione Alemanno ha risposto “Ci vorranno almeno 15 giorni per bonificare tutte e 5 le aree interessate dalle baracche”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome