Home ATTUALITÀ Auditorium: anticipazioni su Luglio Suona Bene 2011

Auditorium: anticipazioni su Luglio Suona Bene 2011

Si snoderà dal 22 giugno all’1 agosto 2011 la IX Edizione di Luglio Suona Bene, il festival dei concerti all’aperto nella cavea dell’Auditorium Parco della Musica. Quando mancano ancora quattro mesi all’inizio della ormai tradizionale manifestazione estiva, il programma contempla già artisti del calibro di John Mayall (27 giugno), Ringo Starr con la sua All Starr Band (4 luglio), George Benson (12 luglio), Elton John (13 luglio), Joe Cocker (27 luglio) e gruppi storici quali i Chicago (9 luglio) e l’Orquestra Buena Vista Social Club insieme ad Omara Portuondo (28 luglio).

John Mayall

Nato 77 anni fa in Inghilterra, John Mayall, che si esibirà lunedì 27 giugno, è un punto di riferimento irrinunciabile per la scena blues inglese. Figlio di un chitarrista ed appassionato di jazz, fin dall’infanzia ebbe modo di conoscere la musica blues e successivamente imparò da autodidatta a suonare il piano, la chitarra e l’armonica. Mayall frequentò la scuola d’arte e, dopo tre anni di servizio militare in Corea, iniziò a suonare il blues in diversi gruppi. Trasferitosi a Londra, nel 1963 formò i Bluesbreakers, la band che nel corso degli anni ha annoverato tra le sua fila musicisti di prim’ordine come Eric Clapton, Peter Green e Mick Taylor e che si impose prepotentemente connotandosi come formazione di collegamento e di transizione tra il blues tradizionale e il rock blues degli anni sessanta e settanta.

Ringo Starr

Un’altra leggenda della musica calcherà le assi del palco che sarà allestito nella cavea dell’auditorium: lunedì 4 luglio è infatti prevista l’esibizione di Ringo Starr insieme alla sua All Starr Band. Il settantenne ex batterista dei Beatles, al secolo Richard Starkey, che è anche un brillante compositore e cantante, proporrà una scaletta che comprenderà canzoni del repertorio dei Fab Four (come With a Little Help From My Friends, che per la sua voce fu scritta da Lennon e McCartney, e Don’t Pass Me By e Octopus Garden, da lui firmate per il quartetto di Liverpool) e brani della sua produzione solista (il suo ultimo album, Y Not, che comprende il singolo Walk With You, cantato in duetto insieme a Paul McCartney, è uscito nel 2010).  

I Chicago

Sabato 9 luglio sarà la volta dei Chicago, che al Parco della Musica si presenteranno con una formazione di nove elementi che comprende quattro dei membri originari del gruppo (il cantante, chitarrista e tastierista Robert Lamn, il fiatista Walt Parazaider, i polistrumentisti Lee Loughnane e James Pankow). Formatisi nel 1967 proprio nella città da cui prendono il nome, i Chicago nel corso degli anni hanno spaziato tra il progressive rock, il jazz rock, il rock sperimentale e il rock melodico, conoscendo una notevole popolarità grazie a due straordinari pezzi come If You Leave Me Now (1976) e Hard To Say I’m Sorry (1982).  

George Benson

George Benson, considerato uno dei più eleganti e raffinati chitarristi della scena mondiale, ma anche ottimo cantante di grande estensione emotiva, sarà di scena martedì 12 luglio. Nato nel 1943 negli Stati Uniti, Benson è in attività  fin dal 1964 e ha pubblicato ben cinquanta album registrati in studio. Virtuoso ed accattivante interprete di musica jazz, narratore di storie ed intrigante intrattenitore, Benson dedicherà il concerto ai trentacinque anni del suo Breezin’, l’album pubblicato nel 1976 che segnò una svolta nella sua carriera facendogli vincere due Grammy Awards e regalandogli una grande notorietà internazionale.

Elton John

Il giorno successivo, mercoledì 13 luglio, dopo i due concerti di settembre 2010 insieme a Ray Cooper, tornerà Elton John, questa volta accompagnato dalla sua band. Nonostante non sforni da tempo un album di inediti che meriti di essere ascoltato o che sia all’altezza del suo smisurato talento, lo straordinario cantante e pianista inglese, al secolo Sir Reginald Kenneth Dwight, ha in repertorio tanti di quei brani memorabili che risulterà difficile snobbarlo.  

Joe Cocker

Joe Cocker, che ha da poco pubblicato il suo ventunesimo album intitolato Hard Knocks, si esibirà al Parco della Musica mercoledì 27 luglio. Il vecchio leone, nato a Sheffield sessantasei anni fa, proporrà al pubblico romano, oltre ai brani della sua più recente fatica discografica, una summa della sua vasta produzione che abbraccia un arco temporale di quattro decadi e che svaria dal soul al pop, dal blues al r & b.

 Orquestra Buena Vista Social Club

E’ diventata, infine, una piacevole tradizione di questa rassegna “la gran noche cubana”, ossia l’esibizione dell’Orquestra Buena Vista Social Club, che anche quest’anno porterà sul palco la leggendaria ed ottantenne cantante Omara Portuondo (leggi qui la recensione del concerto del 2 luglio 2010). L’appuntamento con i rilassati, sensuali e travolgenti ritmi caraibici è fissato per giovedì 28 luglio.

Giovanni Berti

Ringo Star “A Little Help From My Friends”
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=lnEdd_o4uMA&autoplay=0 470 385]

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome