Home TEMPO LIBERO Auditorium – A vele spiegate verso il mediterraneo con la musica di...

Auditorium – A vele spiegate verso il mediterraneo con la musica di Nour Eddine

Sabato 12 febbraio all’Auditorium, alle 21.00, nuovo appuntamento per il viaggio musicale fra le note e i ritmi del mondo degli artisti prodotti da Helikonia.  Sul palco Nour Eddine con Desert Contemporaine, il nuovo cd uscito di recente. Musicista, cantante e coreografo dalle antiche origini berbere nonchè autore di diverse opere musicali del deserto e del mediterraneo, Nour Eddine presenta il suo ultimo lavoro discografico, un crocevia di suoni e sapori che disegnano un immaginario quadrante medioccidentale.

Il risultato è un’estetica dal fascino ipnotico, che veicola il senso pieno di una musica senza confini, autenticamente visionaria, al tempo stesso antica e contemporanea. Le tensioni avant del gruppo vengono accolte e “contaminate” dal caldo abbraccio dell’energia Ritual Gnawa, nella componente estremamente lirica della musica nord africana: un segno importante di interplay e di fertile dialettica multiculturale e multietnica.

Nour Eddine ha fondato vari gruppi musicali di musica etnica del deserto e Gnawa, fra cui il gruppo Azahara, Desert Sound, Jajouka, con i quali ha realizzato numerosi concerti.

Ha collaborato con Tony Esposito alla realizzazione della colonna sonora del film “Storie d’amore con i crampi” e con il gruppo Trancendental (premio Globo d’oro per la colonna sonora de “Il Bagno Turco”). Ha partecipato con il suo gruppo musicale e di danza all’ultimo film del regista algerino “L’albero dei Destini Sospesi” (54° Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia) e come cantante al film “L’appartamento” di Marco Bellocchio.

Ha inoltre collaborato, sempre con i Trancendental, per la realizzazione della colonna sonora del film “Elvjs & Merilijn” di Armando Manni.

Nour Eddine Fatty è il compositore dell’opera musicale “Advocata Nostra”, nel cd “Alma Mater – Music from the Vatican”. Nel 2010 è protagonista e compositore delle musiche originali del film “Sound of Morocco”, presentato con successo al Festival del Cinema di Roma nell’edizione del 2009.

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome