Home ATTUALITÀ Stadio Olimpico: Accende fumogeni durante Lazio-Chievo: denunciato

Stadio Olimpico: Accende fumogeni durante Lazio-Chievo: denunciato

Ha acceso alcuni fumogeni in curva Nord, ma le telecamere del circuito di videosorveglianza interne allo stadio, costantemente monitorate da personale della Questura, lo hanno tradito. Così un 21enne tifoso della Lazio è stato identificato e bloccato durante le fasi di deflusso dalla Digos. All’esito dei riscontri il giovane è stato denunciato per accensione di artifizi pirotecnici e sottoposto a Daspo per la durata di 2 anni.

Un 44enne, che invece aveva provato ad eludere i controlli di prefiltraggio, bloccato e sorpreso senza biglietto, è stato sanzionato per la violazione del regolamento d’uso.

Per un 35 enne, invece, il Questore ha adottato immediatamente prima dell’inizio della gara la misura di prevenzione dell’avviso orale. Lo stesso era stato denunciato ieri da personale dell’Arma dei Carabinieri in quanto trovato in possesso di 19 bombe carta presso la sua abitazione. Per lui è scattata quindi l’intimazione a cambiare condotta di vita. (fonte Omniroma.it)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome