Home ATTUALITÀ Maxi rissa sulla Cassia finisce a sassate contro i Carabinieri: 6 gli...

Maxi rissa sulla Cassia finisce a sassate contro i Carabinieri: 6 gli arrestati

Per porre termine ad un furioso litigio scoppiato sulla Cassia la scorsa notte tra sei giovani ecuadoriani, all’esterno di una discoteca, si è reso necessario l’intervento del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri la cui auto è stata presa però a sassate dagli stessi litiganti. Sono stati tutti arrestati con l’accusa di rissa aggravata e violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

La cronaca

La lite è scoppiata far i sei ragazzi a causa di alcune offese lanciate ad uno di loro. Hanno quindi iniziato a prendersi a calci ed a pugni finchè non è arrivata un’auto dei Carabinieri.

I sei da litiganti si sono trasformati subito in alleati dando il via ad un fitto lancio di sassi contro la macchina; non contenti, nel tentativo di fuggire, hanno anche aggredito i Carabinieri ma dopo una breve colluttazione tutti e sei sono stati bloccati.

Quattro di loro sono finiti all’ospedale per le ferite riportate nella lite. Uno ha avuto 20 giorni di prognosi per la frattura delle ossa nasali, altri tre, invece, se la caveranno in pochi giorni.
Anche tre Carabinieri sono dovuti ricorrere alle cure del Pronto Soccorso dell’ospedale Villa San Pietro per contusioni.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome