Home ATTUALITÀ Grottarossa. Precipita un aereo da turismo

    Grottarossa. Precipita un aereo da turismo

    PiperUn aereo da turismo è precipitato verso le 16 del pomeriggio all’interno del deposito dell’ATAC di Grottarossa in via Flaminia 1060.
    Nell’incidente il pilota Giovanni Magliocca è deceduto. Un vasto incendio si è sviluppato nei magazzini dell’ATAC e sono dovute intervenire tre squadre di Vigili del Fuoco. Non si registrano feriti fra le quindici persone al lavoro in quel momento nel deposito. Appreso dell’incidente aereo, si sono recati sul posto l’assessore alla Mobilita’ Sergio Marchi, il presidente e l’Ammistratore delegato di Atac Luigi Legnani e Maurizio Basile.

    Lo comunica una nota di Roma Servizi per la Mobilita’ spiegando che il deposito di Grottarossa dell’Atac si trova in via Flaminia 1060 nei pressi di Saxa Rubra dal 1989. Serve la zona nord della citta’ e parte del centro. Normalmente in servizio presso il deposito 1.200 dipendenti e 407 vetture – si legge nella nota – I capannoni sono nell’ansa del Tevere a 500 metri in linea d’aria dalla via Flaminia. Tra la Flaminia e il deposito passa la ferrovia Roma-Viterbo che non e’ stata minimamente interessata dall’incidente – precisa la nota – continuando a garantire i collegamenti”.

    “Eravamo nell’officina a cambiare le gomme agli autobus. Un rumore fortissimo, un botto da paura. Pensavamo fosse uno scontro tra autobus e invece quando siamo usciti abbiamo visto tante fiamme e alte. Siamo stati fortunati che oggi è festa e c’era meno gente – racconta a Il Messaggero Alessandro Vergili, 40 anni, operaio di una ditta di manutenzione, che al momento dello schianto lavorava all’interno di un capannone – Ho avuto paura per tutti, non ho mai visto una cosa del genere”

    Visita la nostra pagina di Facebook

    1 commento

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome