Home AMBIENTE Tevere: passata la piena, rientrato l’allarme

Tevere: passata la piena, rientrato l’allarme

Rientra l’allerta Tevere, dopo l’annunciato passaggio della piena che si è verificato intorno alla mezzanotte. “Adesso siamo più tranquilli – spiega Tommaso Profeta, vicecapo di gabinetto del Sindaco e direttore della Protezione civile di Roma Capitale – Il Tevere si sta abbassando di livello. I nostri 250 volontari continueranno a monitorare il fiume e le zone a rischio esondazione, come le rive dell’Aniene, Prima Porta e la Magliana, per le prossime 24 ore”.

Angelo Mele, responsabile della Protezione civile della Regione Lazio, spiega che “attualmente il Tevere è sceso a 7 metri con una portata di 400 metri cubi al secondo, contro i 10 metri della scorsa notte per 1.000 metri cubi al secondo. Si è trattato di una piena ordinaria dovuta al contributo del fiume Paglia, che all’altezza di Orvieto confluisce nel Tevere”.

Suggeriamo  la lettura de “Il Tevere ed i fossi di Roma Nord”, un nostro recente servizio (clicca qui)  su quando e perchè il Tevere desta spesso preoccupazione.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome