Home ATTUALITÀ Calendino (PdL): Gioventù ribelle, mostra sulla generazione che fece l’Italia

    Calendino (PdL): Gioventù ribelle, mostra sulla generazione che fece l’Italia

    Giuseppe Calendino, consigliere PdL al XX Municipio,  comunica in una nota che,  alla luce di quanto scritto nei giorni scorsi, sente  “la necessità di pubblicizzare un’iniziativa promossa dal Ministero della Gioventù. Presso l’Altare della Patria, alla presenza del Capo dello Stato, è stata inaugurata la prima mostra interamente dedicata ai ragazzi e alla ragazze che fecero l’Italia, un tributo alla generazione che fu protagonista degli eventi che condussero alla nascita della Nazione”.

    Nella nota Calendino spiega poi che “Gioventù Ribelle è il titolo che è stato scelto per raccontare ai giovani italiani le gesta dei loro coetanei di 150 anni fa. Una buona occasione per ricordare a tutti cosa è stato veramente il Risorgimento Italiano. La lucida follia di una generazione, il suo sacrificio; carne e anima di persone che non avevano vent’anni. Raramente il mondo ha potuto assistere ad una epopea tanto affascinante. Ragazzi e ragazze di ogni ceto e di ogni città, armati di nuovi sogni e di vecchi archibugi, che scagliano se stessi contro un nemico infinitamente più vecchio e potente. E lo travolgono, innalzando una Nazione dove prima non c’era”.

    “Ho avuto la fortuna – continua Calendino – di iniziare la mia militanza politica in una Comunità che vede tra i suoi protagonisti gente come Giorgia Meloni e Fabio Rampelli. Insieme a loro ho covato un sogno, quello di sostituire sulle magliette indossate dai giovani italiani il volto dei guerriglieri stranieri, con quello di Giuseppe Garibaldi. Attraverso questa mostra e tutte le iniziative ad essa collegate, quel sogno inizia a prendere forma. Solo riappropiandoci dell’orgoglio che deriva dal nostro passato, riusciremo a costruire un paese migliore.”

    Ci hanno tacciato di essere facinorosi. Pazzi. Gente che non ha nulla da perdere. Adesso che tutto è riuscito battono le mani e plaudono ai giovani eroi. In verità, abbiamo vissuto fatti che sembrano usciti dalla fantasia di un romanziere… (dal diario di uno dei Mille)”  è la citazione con la quale Giuseppe Calendino conclude il suo comunicato.

    L’orario della mostra è dal lunedì al giovedì: 9.30 – 18.30; venerdì, sabato e domenica: 9.30 – 19.30. L’ingresso è gratuito ed è consentito fino a 45 minuti prima dell’orario di chiusura. C’è tempo fino al 18 dicembre, poi la mostra muoverà verso altre città. italiane.  Per informazioni: tel. 06/69202049,  www.gioventuribelle.it

    Visita la nostra pagina di Facebook

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome