Home ARTE E CULTURA Al via la stagione dello Stabile del Giallo da giovedì 11 novembre

Al via la stagione dello Stabile del Giallo da giovedì 11 novembre

Partirà giovedì prossimo 11 novembre la stagione 2010- 2011 dello Stabile del Giallo, il teatro di Via al Sesto Miglio 78, sulla Cassia, che unico nel suo genere nella capitale, da anni mette in scena solo ed esclusivamente storie gialle, caratterizzandosi per la sua squisita ospitalità e per la tradizione della cena con gli artisti nel foyer del teatro dopo lo spettacolo.

Vediamo, nel dettaglio, le proposte del teatro la cui direzione artistica è affidata a Raffaele Castria.
La nuova stagione prenderà il via giovedì 11 novembre con la messa in scena di La Donna in Nero – “Io non credevo ai fantasmi…”, la ghost-story tratta dal libro di Susan Hill (edito in Italia da Polillo) che approda nella capitale dopo essere stata rappresentata per vent’anni di fila a Londra e che racconta le vicende del giovane avvocato londinese Arthur Kipps, che si reca in uno sperduto villaggio circondato da paludi per partecipare al funerale di un’anziana cliente ed occuparsi della gestione dell’eredità. La signora Drablow viveva come una reclusa in una dimora lugubre ed isolata, accessibile solo in determinate ore del giorno, quando la marea si ritira liberando dalle acque l’unica via d’accesso. Per il giovane avvocato, che sta per sposarsi, sembra l’occasione giusta per far decollare la propria carriera… Per la regia di Raffaele Castria, la rappresentazione, che resterà in scena fino al 9 gennaio 2011, vede come protagonisti Dante Biagioni, Sergio Mancinelli ed Antonella Capitelli.

Dal 13 Gennaio e fino al 13 Marzo 2011 sul palco dello Stabile del Giallo verrà rappresentato The Hollow (Il Rifugio) tratto da uno dei classici di Agatha Christie (leggi qui la nostra recensione di Nella Mia Fine è il Mio Principio, il riuscitissimo adattamento teatrale di Endless Night, il sorprendente romanzo della regina del giallo messo in scena nella stagione passata). Per la regia di Nino D’Agata, gli attori della compagnia faranno rivivere la suspence e la leggerezza che, inserite in meccanismo narrativo ingegnoso, hanno caratterizzato molte opere della scrittrice britannica.

Dopo Cluedos e Invito a Cena con Delitto, che hanno avuto un grande successo nelle stagioni precedenti, torna, dal 17 marzo al 15 maggio 2011, Il Nuovo Giallo Interattivo, il nuovo spettacolo firmato da Raffaele Castria nel quale gli spettatori interagiscono con gli attori partecipando alla ricerca della soluzione del mistero. Inoltre, il teatro contempla nel suo nuovo cartellone anche un altro spettacolo interattivo, che è stato studiato appositamente per l’infanzia: dal mese di febbraio 2011, ogni sabato pomeriggio, andrà in scena, per la regia di Anna Masullo, il Giallo in Famiglia –  a teatro con mamma e papà (Il Mistero di Sherlock Holmes), dove i piccoli spettatori devono risolvere una serie di misteri.

La direzione dello Stabile del Giallo comunica, inoltre, che, dopo anni di richieste da parte del pubblico, sono stati istituiti per la stagione 2010 – 2011, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Municipio XX, corsi di teatro per l’infanzia, per l’adolescenza e per gli adulti. I corsi, che saranno tenuti da professionisti, attori e registi, con ampia esperienza didattica, verteranno su recitazione, improvvisazione, dizione, movimento, educazione della voce, respirazione, tecniche di rilassamento e concentrazione, costruzione del personaggio. E’ previsto l’allestimento di uno spettacolo (giallo, inutile dirlo!) come saggio finale del percorso formativo. Per tutte le informazioni, potete consultare il sito del teatro cliccando qui.

Siate, dunque, i benvenuti al Teatro Stabile del Giallo, dove il delitto, il mistero e l’ospitalità sono di casa!

Giovanni Berti

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome