Home ATTUALITÀ Flaminio – bengalesi aggrediscono connazionale e fidanzata sul tram: arrestati

Flaminio – bengalesi aggrediscono connazionale e fidanzata sul tram: arrestati

In quattro, armati di bottiglie rotte, hanno aggredito un giovane bengalese e la sua fidanzata rapinandoli di soldi e una catenina d’oro. E’ successo alle 11 di ieri sera in piazzale Flaminio. Allertati da alcuni passanti che hanno assistito alla scena, gli Agenti del Commissariato Salario, diretti dal dott. Vincenzo Vuono, sono intervenuti bloccando tre persone che alla vista della Polizia hanno cercato di fuggire. Un quarto uomo invece, nascosto dietro una siepe, e’ stato bloccato dall’autoradio del Commisariato Villa Glori, inviata sul posto dalla Sala Operativa.

L’aggredito ha raccontato ai poliziotti che mentre era sul tram della “linea 2” in compagnia della sua ragazza e’ stato avvicinato dai 4 che lo hanno prima pestato e poi rapinato. Scesi alla fermata hanno cercato di fuggire. Il tempestivo intervento delle auto della Polizia ha permesso che i quattro non la passassero liscia.

Tutti di nazionalità bengalese sono stati identificati per P.S.B, K.L.H., D.C.R. E K.H.R., di età compresa tra i 21 e i 17 anni, tutti muniti di permesso di soggiorno e regolari sul nostro territorio. Condotti in carcere dovranno rispondere del reato di rapina aggravata e lesioni. Le vittime, medicate in ospedale e dimesse, se la caveranno con pochi giorni di prognosi (fonte OmniRoma.it)

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome