Home ATTUALITÀ Cosacchi e cavalli a Tor di Quinto: è il Circo di Mosca

Cosacchi e cavalli a Tor di Quinto: è il Circo di Mosca

Organizzato da David Roscoe Orfei e dalla famiglia Rossante, arriva a Roma il Circo di Mosca. Sarà ubicato in viale Tor di Quinto, nell’area parcheggio del Gran Teatro ed il debutto è previsto per venerdì 5 Novembre dopodiché gli spettacoli si susseguiranno tutti i giorni fino all’8 Dicembre. Il Circo di Mosca promette uno spettacolo degno della sua fama, con artisti provenienti dalla Russia oltre che dalla Cina, dal Kazakistan e dalla Bielorussia. Ma non mancheranno anche artisti europei ed italiani.

Tanti e diversi i numeri in preparazione. Dai cavalli impegnati in una fantasia gitana in stile russo – attrazione che ha vinto il primo premio al festival del circo a Mosca – alla Troupe Lyon Chan, giocolieri con i cappelli della scuola di Circo di Pechino, dai pappagalli di Alessio Fochesato, che hanno partecipato al Festival del Circo di Montecarlo, alla Troupe Karmazayen, costituita da sei trasformisti del Kazakistan che cambiano i loro costumi – circa venti – senza che il pubblico si accorga di come ciò avvenga.
Clou dello spettacolo i cosacchi a cavallo portati in scena dalla Troupe Sarmat di Oleg Tandelov. Si tratta di otto artisti provenienti dall’Osseda del Nord, repubblica autonoma della Federazione Russa, che presentano un numero incentrato sulla tradizione e la passione che gli osseti nutrono nei confronti dei cavalli. A sostegno di tale numero, per incrementarne ancora di più la spettacolarità, gli artisti saranno affiancati da sei ballerine del famoso “Bolshoj”, Circo di Stato di Mosca. A fare da sfondo e ad accompagnare lo spettacolo per tutta la sua durata sarà l’orchestra russa “Richard Murakov”.

Orario spettacoli:
da Lunedì a Venerdì alle 17.00 ed alle 21.15
Sabato alle 15.30 ed alle 18.30
Domenica alle 10.30 ed alle 15.30

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome