Home ATTUALITÀ Ponte Milvio – allo stadio con machete e manganelli: arrestati tre ultras...

Ponte Milvio – allo stadio con machete e manganelli: arrestati tre ultras laziali

Erano circa le 18.30 di ieri, sabato 16 ottobre, quando a Piazza Ponte Milvio una pattuglia di Carabinieri che controllava l’afflusso di tifosi in direzione dello Stadio Olimpico per la partita Roma-Genoa, ha notato tre tre ragazzi che si muovevano con circospezione intorno alla loro auto. Fermatili ed aperto il portabagagli, sono spuntati  un coltello con una lama di 20 centimetri, 2 manganelli, un bastone di legno, una racchetta da sci spezzata e un passamontagna. Ma non è tutto, perchè nell’abitacolo, sotto il sedile di guida, era ben nascosto un machete con una lama di 25 centimetri.

I tre ultras, rispettivamente di 20, 23 e 27 anni, sono stati subito sottoposti a fermo. Nella successiva perquisizione effettuata a casa di uno dei tre  sono stati trovati un passamontagna nero e diversi oggetti normalmente in dotazione agli ultras laziali. I tre sono stati arrestati con l’accusa di possesso di oggetti atti ad offendere e nei loro riguardi è subito scattato il provvedimento di divieto di accesso alle manifestazioni sportive per i prossimi 5 anni.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome