Home ATTUALITÀ Al Circolo Ippico Il Tricolore omaggio a Piero D Inzeo a 50...

Al Circolo Ippico Il Tricolore omaggio a Piero D Inzeo a 50 anni dalle Olimpiadi del ’60

Il Circolo Ippico Il Tricolore, situato in via Sacrofanese 25, ha celebrato domenica 10 ottobre, con una manifestazione sportiva, il cinquantenario delle Olimpiadi di Roma in cui l’Equitazione Italiana conquistò la medaglia d’oro con Raimondo D’Inzeo, l’argento con Piero D’Inzeo, e il bronzo con la squadra di salto ostacoli. Nel programma della mattinata hanno trovato posto la sfilata degli allievi e il carosello dei cavalli e quello, apprezzatissimo in modo particolare dal pubblico numeroso ed emozionato, dei pony. L’occasione è stata anche quella di festeggiare i dieci anni di attività del Circolo Il Tricolore che nel 2000 aprì la sua scuola di equitazione.

Alla presenza del Presidente della FISE Lazio, Piero Brunetti, dell’Assessore allo Sport del Municipio XX di Roma, Marco Perina, di Giuseppe Gentile, medaglia di bronzo nel salto triplo alle Olimpiadi di Città del Messico ’68, e delle sorelle Amalia e Paola Borgnino (le proprietarie del leggendario The Rock, il cavallo più vincente della storia di Piero D’Inzeo) proprio il colonnello Piero D’Inzeo ha raccontato la sua gara e descritto il percorso di gara.
Le sue parole appassionate e modeste …”Non merito questo festeggiamento, ma sono contento di vedere tanti ragazzi giovani che amano il cavallo. L’equitazione è certamente fatta di tecnica, dedizione ed applicazione, ma tutto questo senza la passione non servirebbe a nulla. Ho tanti ricordi belli della mia carriera di sportivo ma quel giorno a Roma rimarrà per sempre scritto nella mia mente con parole forti. ”

Alle domande dei ragazzi su quale fosse stato il momento più difficile del percorso olimpico che vide trionfare il fratello Raimondo davanti a lui, Piero ha risposto divertito “All’uscita da una doppia gabbia, The Rock ebbe un momento di esitazione e rischiò addirittura di andare per terra. Allora io gli sussurrai nell’orecchio “Ma proprio oggi devi cadere?”.
Un’ovazione ha accolto le parole del leggendario Piero che al termine del carosello dei pony ha voluto far richiamare in campo le giovani amazzoni per complimentarsi personalmente con ognuna di loro.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome