Home ATTUALITÀ Red Bull X-Fighters World Tour 2010: i maghi del Motocross al Flaminio

Red Bull X-Fighters World Tour 2010: i maghi del Motocross al Flaminio

Il 2 Ottobre un evento straordinario ed imperdibile per tutti gli appassionati di motocross freestyle e del brivido in generale. Lo stadio Flaminio è pronto ad ospitare il Red Bull X-Fighters World Tour, la gara più importante del mondo per quanto riguarda questa categoria.

Da settimane ormai sembra quasi impossibile riuscire ad accaparrarsi un biglietto per assistere a questo spettacolo mozzafiato che vedrà i 12 più forti al mondo in questa disciplina contendersi a suon di “trick” contrari alle leggi della fisica il titolo di campione assoluto della disciplina. Roma si collocherà così in buona compagnia tra le location più suggestive che hanno avuto l’onore di ospitare il Red Bull X-Fighters; come ad esempio la Piazza Rossa di Mosca, Plaza de Toros de Las Ventas a Madrid, Plaza de Toros in Messico, le piramidi egiziane di Giza e la Battersea Power Station di Londra.

Uno show di rilevanza mondiale in uno Stadio Flaminio “tirato a lucido” per l’occasione: 350 persone a lavoro, 330 luci e 6.500 metri cubi di terra per plasmare un tracciato mozzafiato per questi atleti di una disciplina in cui il confine tra sport e follia è veramente labile. Ci saranno 5 salti da 23 metri (Big Air), 1 salto da 13 mt (Super Kicker) e uno straordinario salto da 35 mt. dove campioni del calibro di Nate Adams (USA), il campione 2008 Mat Rebeaud (CH), Robbie Maddison (AUS) e Dany Torres (SPA) daranno fondo a tutto il loro incredibile repertorio di salti tra cui il “double Backflip”, ossia,un doppio salto mortale all’indietro realizzato in aria con la moto, il tutto (come se non bastasse) a una quindicina di metri dal suolo.

In questa serata dove il dominio dei “pro” a stelle e strisce pare scontato,ci sarà comunque un po’ d’azzurro a tenere alto l’orgoglio dei riders di casa nostra. Infatti, è presvista una wild card per il centauro bolognese Max Bianconcini e sopratutto per Tony Cairoli, che avrà l’onore di deliziare il pubblico fregiandosi del titolo di neo-campione mondiale di motocross nella categoria MX1.

Per tutti coloro che non avranno la fortuna di recarsi al Flaminio per assistere dal vivo allo show,ci sarà la possibilità comunque di seguire l’evento in diretta streaming sul sito della Red Bull oppure si dovrà pazientare fino al 10 ottobre alle 15 quando l’evento verrà trasmesso in differita su Italia 1.

Giorgio Ciocca

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=9gyr4qwEXK0&autoplay=0 480 385]

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome