Home AMBIENTE In via Cortina d’Ampezzo il mare in fondo agli occhi

In via Cortina d’Ampezzo il mare in fondo agli occhi

logo-volontari.jpgLa Società Sportiva Sea Scout presenta “Il mare in fondo agli occhi. Disegni e pensieri rivolti al mare”, una raccolta realizzata da bambini dai 4 ai 14 anni che esprimono il loro punto di vista rispetto al mondo sottomarino e della subacquea. L’evento, che si svolgerà sabato 17 luglio presso il “Parco Famiglie Happy Family” di Via Cortina D’Ampezzo 377, è destinato alla raccolta fondi a favore di bambini e adolescenti con svantaggi intellettivi e fisici.

Durante l’intera giornata sarà presente uno stand informativo Sea Scout per chiunque voglia approfondimenti riguardo l’iniziativa e le ulteriori attività in programma; nell’ambito di questa giornata benefica incentrata sulle attività ludico-subacquee e didattico-culturali, sarà inoltre possibile effettuare gratuitamente prove di subacquea in piscina aperte a tutti, con particolare attenzione al coinvolgimento dei bambini, di persone con disabilità fisiche e intellettive, di singoli o gruppi interessati a sviluppare maggiore sensibilità verso le tematiche ambientali o ad approfondire le proprie conoscenze sulla sicurezza e sul primo soccorso.

All’interno della manifestazione, alle 16.00 il fondatore di Sea Scout, Riccardo A. La Porta, presenterà il libro contenente i disegni dei bambini che hanno partecipato all’iniziativa: le opere precedentemente pervenute entreranno quindi a far parte di un libro illustrato il cui ricavato servirà alla creazione di corsi gratuiti di nuoto, snorkeling, sub ed escursioni marine per bambini e ragazzi con svantaggi cognitivi e fisici. Detta pubblicazione rappresenta soltanto una tappa de “Il mare in fondo agli occhi”, iniziativa permanente che ad oggi ha riscosso grande successo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome