Home AMBIENTE Roma – è allarme caldo in questo week-end

Roma – è allarme caldo in questo week-end

ArsBiomedica

caldo-a-roma2.jpgTemperature in aumento nel week-end con livelli massimi di allerta per ondate di caldo in diverse citta’ italiane, Roma compresa. Nella Capitale per domani, sabato 3 luglio, è prevista una temperatura massima di 38 gradi mentre domenica il caldo sfiorerà i 40.

La Protezione civile ripete alcuni consigli pratici soprattutto per anziani e bambini, i piu’ esposti ai rischi delle alte temperature, ai quali si suggerisce di non uscire di casa nelle ore piu’ calde, dalle 12 alle 18.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Per proteggersi dal calore del sole in casa, invece, utilizzare tende o persiane e mantenere il climatizzatore a 25-27 gradi. Se si usa un ventilatore non indirizzarlo direttamente sul proprio corpo. Per quanto riguarda, infine, l’alimentazione e’ importante bere e mangiare molta frutta ed evitare bevande alcoliche e caffeina mentre si raccomanda di consumare pasti leggeri.

Anche il Comune di Roma corre ai ripari: dal primo luglio è stato attivato il “Piano Caldo”  che resterà in vigore per l’intera estate. E’ già operativo il numero verde 800147741  per fornire suggerimenti e a dare assistenza diretta ma l’obiettivo primario è quello di far sentire le persone anziane accolte a 360 gradi, prevenire eventuali malesseri e supportarle nel trasferimento nelle strutture ospedaliere che, grazie a protocolli d’intesa, hanno già predisposto unità diagnostiche dedicate.

Questi gli aspetti più importanti del Piano Caldo 2010 dedicato agli over 65: aria condizionata nei 140 centri anziani della Capitale, il diritto ad una corsia preferenziale nei supermercati Carrefour e Tuodì ed in 100 farmacie (42 comunali e 60 del gruppo +Bene), dove gli over 65 potranno saltare la fila; monitoraggio di due mesi degli anziani appena dimessi dagli ospedali; visite mediche in orari freschi;  diritto di precedenza nelle unità diagnostiche e consegne di medicinali a domicilio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome