Home ARTE E CULTURA Teatro Cassia – Amore e guerra ‘sotto er cielo de Roma’

Teatro Cassia – Amore e guerra ‘sotto er cielo de Roma’

teatro-cassia.jpgAncora quattro repliche – da giovedì 20 a domenica 23 maggio – per la deliziosa commedia musicale Sotto er cielo de Roma (storia d’amore e di guerra) in scena al Teatro Cassia di via Santa Giovanna Elisabetta 69. Lo spettacolo, brillante e divertente, si rivela una riuscita operazione nel solco della tradizione di questo genere che ha solide e profonde radici nella tradizione del teatro italiano.

Siamo nel1944: Roma è occupata dai Tedeschi, mentre gli Alleati stanno avanzando dal sud Italia. In questo contesto nasce la storia d’amore tra Orfeo Cecchetti (Massimiliano Buzzanca), impiegato del Vicariato, bello e “farfallone”, e Nina Miconi (Francesca Nunzi), ragazza seria ed esuberante, figlia di un macellaio di Testaccio. La loro relazione si complica a causa delle esitazioni di Orfeo, che non vuole sposarsi. Testimone delle loro vicende e baruffe sentimentali è Don Cesare (Claudio Saint Just), il parroco che tenta in ogni modo di dare il consiglio giusto e di indirizzare l’amore dei due ragazzi verso il suo naturale sbocco. Ad ascoltare i loro discorsi, una perpetua impicciona e di buon cuore (Susanna Bugatti).

Lo spettacolo, scritto da Silvestro Longo e Sergio Iovane, ha diversi punti di forza. In primo luogo, il ritmo e la brillantezza che lo contraddistinguono non hanno alcun cedimento per tutti i cento minuti (divisi in due atti) della sua durata. Tra gli attori, ci sono piaciuti particolarmente Claudio Saint Just, sacerdote esilarante ed irresistibile, Francesca Nunzi, popolana briosa e romantica, e la perpetua Susanna Bugatti (spassosissimi i suoi battibecchi con Don Cesare). Le musiche originali scritte da Alberto Laurenti e le canzoni arricchiscono e completano la storia, così come funzionano assai bene le coreografie del corpo di ballo – composto da Mara Casavecchia, Lucia Mazzarino, Stefania Musso e Arianna Proietti – ideate dal regista e coreografo Claudio Meloni.

Come dicevamo all’inizio, ci sono ancora quattro opportunità per assistere a questa deliziosa commedia musicale: da giovedì a sabato gli spettacoli iniziano alle 21, mentre per domenica 23 l’appuntamento è alle 17.30.

Giovanni Berti

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome