Home AMBIENTE Cassia – anche il Primo Maggio Retake Rome al lavoro

Cassia – anche il Primo Maggio Retake Rome al lavoro

“Oggi, 1° maggio, il movimento Retake Rome ha continuato a svolgere la sua opera di risistemazione del quartiere Tomba di Nerone e di denuncia delle condizioni di abbandono e degrado del quartiere” così si apre il comunicato di Retake Rome-XX Municipio con il quale gli organizzatori ringraziano “tutti i ragazzi e i volontari che hanno preso in mano le redini del loro quartiere dimostrando come sia possibile renderlo più bello e vivibile a dispetto delle istituzioni che sono spesso latitanti e di alcuni cittadini che ne abusano ogni giorno sporcandolo, compiendo atti vandalici, favorendone quindi lo stato di degrado.”

“Siamo arrivati ad un punto di svolta – è l’annuncio di Retake Rome – I cittadini hanno deciso di organizzarsi in un movimento che riscuote successo e raccoglie un numero sempre più grande di adesioni, a dimostrazione del fatto che il tema del decoro urbano ed abitativo è molto sentito”

Ed il comunicato si chiude con un nodo al fazzoletto del presidente del XX Municipio, Gianni Giacomini. “Ricordiamo al presidente Giacomini gli impegni presi in occasione del Retake del 17 aprile (clicca qui) e ci auguriamo che voglia intelligentemente capire l’urgenza delle richieste, prendere in esame e risolvere i vari problemi elencati”.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Due Maratone di Pulizia del Retake Rome

    Sabato15 Maggio 2010, il Retake Rome, movimento apolitico, apartitico, non profit di cittadini, sostenuto sin dai suoi esordi dalla Fondazione Giuseppe Garibaldi (ONLUS), organizza due nuove maratone di pulizia che si terranno: 1) nel quartiere EUR con appuntamento alle ore 14:00 presso la piazza Ss. Pietro e Paolo; 2) nella parte Nord della città, e precisamente, a Prima Porta, appuntamento è alle 10 in piazza Saxa Rubra.

    In entrambi i casi, gli eventi si svolgeranno sotto il patrocinio del Comune di Roma, Ufficio DECORO URBANO e dei Municipi competenti.

    Con particolare riguardo alla maratona di pulizia dell’EUR, il RETAKE ROME coopera con il COMITATO EUR, e riceve il patrocinio del Municipio XII EUR., oltre che di EUR S.p.a.

    Si lavorerà insieme agli addetti dell’AMA convocati dal Comune di Roma per le questioni tecniche e tutto il supporto strumentale necessario, ma, soprattutto, lavoreremo con quanti saranno lieti di unirsi ai gruppi “speaking up & cleaning up” , ossia, cittadini comuni che hanno a cuore la città “ETERNA”, come già accaduto lo scorso 17 Aprile in zona Trastevere e Cassia.

    Intendiamo richiamare l’attenzione sulla necessità di riscoprire il senso civico di responsabilità di ogni cittadino, in quanto tale, nel mantenimento dell’ambiente urbano nel suo originario splendore: perché tutti sono chiamati a dare il proprio contributo per il bene comune, senza questioni di appartenenza politica o linguistica, e cio’ dove e quando se ne verifichi il bisogno. Il nostro movimento intende, infatti, essere sempre più presente nel territorio, con la coesione dei vari comitati di quartiere, per individuare zone per le quali coinvolgere i residenti nelle opere di pulizia, garantendo una rete capillare che consenta a tutti i romani, siano essi di nascita o di adozione, di “riappropriarsi della città” (Retake Rome).

    Retake Rome è particolarmente sensibile all’idea che si insegna ai giovani soprattutto tramite il buon esempio e l’orgoglio della pulizia degli spazi pubblici e privati.

    Si procederà a rimuovere taggings vandalici, adesivi abusivi e spazzatura in genere nelle due zone prescelte per rivitalizzare i due quartieri tanto amati della nostra città.

    E’ interessante sapere che il Comune e l’A.M.A., oltre all’assistenza dei propri addetti ai lavori, predisporrà gli strumenti materiali per la pulizia specifica dei muri , ossia, detergenti, spazzole, mascherine protettive, pennelli e tinta, quest’ultima sarà utilizzata con l’assistenza dei tecnici specializzati anche lungo i muri delle aree interessate ove richiesto.

    Inoltre, il Retake Rome ed il Comune distribuiranno magliette con il logo del movimento a tutti i volontari partecipanti all’evento.

    Per alimentare il divertimento all’EUR, si creeranno più gruppi di intervento con magliette di colore diverso, e si premierà simbolicamente quello che avrà lavorato meglio.

    Al termine della maratona di pulizia, parleranno un rappresentate della fondazione Garibaldi, uno del RETAKE ROME, l’on.le Orsi, e on.CUOCI nonché l’on.le Gemma Gesualdi, questi ultimi del Municipio XII EUR.

    Siamo lieti di constatare che il movimento sta ottenendo crescenti consensi anche, e non solo, presso la comunità internazionale, la cui partecipazione attraverso gli studenti delle scuole e università internazionali è garantita e di fondamentale importanza per lo scambio interculturale degli eventi, perché il recupero urbano sia anche recupero delle relazioni umane.

    Gli studenti internazionali si ritroveranno a lavorare in stretto contatto con quelli residenti nel Municipio, provenienti dalle scuole elementari, medie e superiori, in particolare, si segnala la partecipazione del “consiglio delle bambine e dei bambini”, eletto dagli stessi alunni delle ultime classi elementari per rappresentare l’opinione delle nuove generazioni sui problemi dell’ambiente nel Municipio XII EUR, e fornire allo stesso soluzioni dalla “parte del bambino”.

    Retake Rome

    Comitato Cittadini Villaggio dei Cronisti
    ccvcronisti@live.it

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome