Home AMBIENTE Ponte Milvio – imbratta tu che imbratto anch’io

Ponte Milvio – imbratta tu che imbratto anch’io

thumbmanifesti.jpgPonte Milvio zona franca. Per tutta la durata della campagna elettorale Ponte Milvio l’ha fatta franca. Contrariamente alle precedenti tornate nessuno, o quasi,  dei candidati, fatto salvo un episodio al quale è stato subito e correttamente posto rimedio, ha usato palazzi e paline di Ponte Milvio per promuovere la propria immagine. Nessuno fino a questa notte.

Perché questa notte l’ultimo colpo di coda della propaganda imbrattatrice ha fatto cadere ogni freno inibitore.

[GALLERY=762]

Ringraziamo sentitamente i tre committenti  dei tre manifesti diversi per aver così fattivamente contribuito a migliorare il decoro della Piazza, quand’anche di questo contributo non se ne sentisse proprio il bisogno.
E li invitiamo, per quanto conti la nostra voce, a voler usare la stessa correttezza usata da un loro collega che, a seguito di una nostra analoga segnalazione, qualche tempo fa ha provveduto a far rimuovere un suo manifesto nel giro di pochi giorni (leggi qui)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome