Home ATTUALITÀ Buone nuove per via della Giustiniana

Buone nuove per via della Giustiniana

giustiniana.jpgVittorio Lorenzo, presidente del Comitato di Quartiere Via della Giustiniana, comunica con una nota di essersi incontrato unitamente agli altri componenti del Comitato “con Stefano Erbaggi, Assessore ai Lavori Pubblici del XX Municipio, per chiedere la soluzione definitiva dei seguenti problemi”. Vediamo quali.

 “Via della Giustiniana: completamento della pubblica illuminazione, completamento del manto stradale, posa in opera di tutta la segnaletica stradale orizzontale e verticale, ripristino guardrail e lavori necessari per inizio frana all’altezza del civico 885, definitiva sistemazione della cunette, eliminazione della discarica all’altezza del Km. 5.500, periodica pulizia della strada con appositi mezzi meccanici, taglio di tutti i rami ed alberi (a cura dei proprietari ed in mancanza a cura del XX Municipio in danno) che insistendo sulla strada ed essendo pericolanti rappresentano un elemento di rischio elevato;
Linea bus 303: aumento frequenza corse, prolungamento dell’orario di servizio compresi festivi;
Via Anna Foà: riparazione del manto stradale ormai quasi impercorribile causa le profonde buche che mettono in pericolo l’incolumità di che è costretto a percorrerla”

L’elenco finisce qui. Ma sempre dalla nota di Vittorio Lorenzo si apprende che “L’Assessore ha garantito il suo interessamento su tutti i vari punti, benché non tutti siano di sua competenza, ed in particolare ha assicurato che il completamento del manto stradale di Via della Giustiniana dovrebbe essere realizzato nei prossimi giorni; l’eliminazione della discarica avverrà anch’esso nei prossimi giorni; la riparazione delle buche su Via Anna Foà, strada sulla quale è già stato effettuato un parziale intervento, dovrebbe avvenire al più presto”.

“Sui tutti gli altri problemi esaminati l’Assessore ha garantito il suo intervento presso gli uffici competenti riservandosi di aggiornarci sulla evoluzione delle varie situazioni. Questo Comitato – conclude il suo Presidente – si augura di vedere confermate le assicurazioni di cui sopra e si riserva di fornire ulteriori e speriamo confortanti notizie in merito”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome