Home AMBIENTE Roma – domenica 17 gennaio stop ai veicoli più inquinanti: il terzo...

Roma – domenica 17 gennaio stop ai veicoli più inquinanti: il terzo consecutivo del 2010

auto-inquinante.jpgTerzo stop consecutivo e siamo solo nei primi giorni dell’anno. Il Campidoglio comunica infatti che dalle 7.30 alle 20.30 di domani, domenica 17 gennaio, è stata decisa la limitazione della circolazione sulla base dei dati forniti questa mattina da Arpa Lazio che hanno evidenziato livelli di pm10 superiori ai limiti imposti nelle stazioni di Corso Francia, Prenestina, Cinecittà, Magna Grecia e Tiburtina. Di conseguenza non potranno circolare all’interno della fascia verde cittadina tutti i veicoli più inquinanti e cioè autoveicoli (compresi mezzi commerciali) a benzina e diesel “euro 0”; motoveicoli e ciclomotori a due tempi “euro 0”; autoveicoli (compresi mezzi commerciali) diesel “euro 1” e “euro 2”; minicar diesel e benzina “euro 0”; minicar diesel “euro 1”.

Il record di stop consecutivi fu raggiunto al termine del 2009 quanto la circolazione dei veicoli più inquinanti venne impedita per ben otto giorni consecutivi, dal 19 al 27 Novembre. C’è da augurarsi che questa di Gennaio non sia una rincorsa al record, non tanto perchè un po’ di auto vecchiotte siano costrette a restare ferme quanto perchè ciò significherebbe un perdurante stato di salute non buono della nostra aria e del nostro ambiente. A tranquillizzare i cittadini ci ha pensato però oggi Fabio De Lillo, Assessore all’Ambiente del Comune di Roma, dichiarando che ”L’amministrazione Alemanno nel settore dell’inquinamento atmosferico sta portando avanti importanti provvedimenti strutturali di breve, medio e lungo periodo che stanno dando risultati assolutamente rilevanti. I numeri, al di la’ di alcune interpretazioni, parlano chiaro: nel 2009 i superamenti sono stati 415 a fronte dei 784 del 2007 con una diminuzione del 47%”.

Ricordiamo infine che il 1 gennaio 2010 a Roma è entrato in vigore il divieto assoluto di ingresso e circolazione all’interno della ZTL dell’Anello Ferroviario ai ciclomotori e ai motoveicoli a due, tre e quattro ruote, con motore a 4 Tempi Euro 0 non conformi alla direttiva 97/24/CE. Divieto valido 7 giorni su 7 (leggi qui)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome