Home ATTUALITÀ Grande successo per l’edizione di Giocattoli in Moto 2009

Grande successo per l’edizione di Giocattoli in Moto 2009

Con la consegna dei giocattoli si è conclusa l’edizione 2009 di Giocattoli in Moto, l’evento benefico, di cui vi avevamo parlato poco prima di Natale, condotto dai Motoclub della provincia di Viterbo e Roma (Motoclub Coordinamento Motociclisti di Monterosi, Motoclub Montecucco di Capranica, Motoclub SPQR di Campagnano e Motoclub AC Racing di Bracciano).

Quest’anno la consegna (in collaborazione con la Scuola di Pace di Italo Cassa) ha visto il giorno 5 uno strano e gioioso corteo percorrere la A24 fino all’Aquila per portare i giocattoli ai bambini del Aquila e dell’Abruzzo e poi il giorno 6 continuare la sua distribuzione presso il campo Rom di Roma (Casilino 900) dove, tra bambini sorridenti ed occhi lucidi per la gioia, si è andati avanti fino a svuotare i furgoni, le auto e le moto che avevano portato il loro contributo. Infine, sempre nel pomeriggio del 6 gennaio, la befana ha fatto gli straordinari passando ancora per alcune case famiglia della provincia viterbese.

Abbiamo incontrato Mauro Elefante, presidente del Motoclub Coordinamento Motociclisti per un veloce bilancio dell’iniziativa.

Cosa ti è rimasto impresso dei due giorni all’Aquila e al Campo Rom del Casilino? Il clima assolutamente di gioia con giovani volenterose che per  regalare un attimo di gioia ai bambini, hanno smesso i loro abituali vestiti per “truccarsi” da befane e dispensare un sorriso, una parola gentile ed un dono a “tutti” i bambini, perché non esistono bambini “cattivi”, ma solo meno fortunati di altri. Inoltre ci ha fatto piacere constatare come tale iniziativa abbia riscosso successo anche tra i motociclisti di Chieti  del gruppo CHRISTIAN MOTORCYCLISTS ASSOCIATION ITALY che ci hanno raggiunto all’Aquila per portare il loro personale contributo, oppure fra persone che nulla hanno a che fare con il nostro mondo a “due ruote” come ad esempio i componenti della Band musicale romana “Nuove Tribù Zulu” che ci hanno fatto compagnia durante la distribuzione al Campo Rom Casilino.

Ora che l’iniziativa è conclusa, qual’è il vostro bilancio di questa esperienza? Non è ancora del tutto conclusa: dobbiamo ancora consegnare parecchio materiale (lettini, passeggini, etc. etc.) all’Associazione Salvamamme/Salvabebè, cosa che faremo a brevissimo. Detto questo il nostro bilancio non può che essere positivo: infatti erano tantissimi i doni giunti dai cittadini dei vari comuni partecipanti all’iniziativa. A tutti loro e ai tanti volontari, che ci hanno aiutato, va un grosso ringraziamento. Tutto questo ci fa ben sperare che tale evento abbia ormai trovato la sua naturale collocazione in questo territorio ed è un ottimistico segnale di apertura e partecipazione alle iniziative popolari, culturali e ricreative svolte dai Motoclub della zona.

Questo vuol dire anche che ci sarà un’edizione 2010? Certamente! Ormai tale appuntamento è diventato un classico delle provincia romana e viterbese e quindi diamo appuntamento per tutti alla prossima edizione di “Giocattoli in Moto 2010” che vedrà coinvolgere sicuramente altre realtà associative motociclistiche ed un numero sempre maggiore di cittadini e comuni partecipanti. Queste ed altre iniziative solidali, ma anche logicamente motociclistiche potranno essere seguite sul sito del nostro motoclub.

↓seppe Guernica Reitano

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome