Home ATTUALITÀ XX Municipio – Mori (PdL): Bene impegno del Campidoglio sulla Disabilità, in...

XX Municipio – Mori (PdL): Bene impegno del Campidoglio sulla Disabilità, in sintonia con le scelte del nostro municipio

Galvanica Bruni

A seguito dell’importante modifica del regolamento della Consulta Cittadina Permanente sulla Disabilità effettuata dalla Giunta capitolina (leggi qui), Giorgio Mori, Presidente della Commissione Politiche Sociali, sanità, immigrazione e integrazione nel XX Municipio di Roma dichiara: “Le scelte politiche prese alcuni mesi or sono volte a riattivare la Consulta dei Disabili del XX Municipio, trovano assoluta conferma nelle scelte dell’amministrazione capitolina di voler restituire a tale istituzione un ruolo centrale nell’ottica di comprensione dei bisogni sociali.”

“L’approvazione della modifica della Consulta cittadina, vincolata d’ora in poi, alle consulte locali e le importanti parole dell’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Roma, Sveva Belviso sulla proficua sussidiarietà tra istituzione centrale e istituzioni locali, sono il risultato di una valutazione politica che era stata proprio uno dei fondamenti del programma elettorale a carattere sociale del Sindaco Alemanno alle ultime elezioni.”

Continua a leggere sotto l‘annuncio

“Le commissioni da noi svolte alla presenza delle associazioni di categoria, del terzo settore e delle famiglie – ricorda Mori – avevano già rappresentato la forte aspettativa in tale materia che avrebbe dovuto concretizzarsi in un risultato tangibile. Sono certo che l’amministrazione municipale, adesso, non tarderà a riassumere un ruolo centrale di sussidiarietà con quella comunale, favorendo rapidamente l’approvazione di una proposta ad iniziativa consiliare per la riattivazione della Consulta dei Disabili.”

“Per quello che ci riguarda – conclude – la Commissione Politiche Sociali ha già espresso la volontà di riattivare, da Febbraio il tavolo dei bisogni sociali, alla presenza degli uffici degli affari sociali in collaborazione con l’ASL.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome