Home ATTUALITÀ Parte il Piano “Provincia Wi-Fi” nei Municipi di Roma

Parte il Piano “Provincia Wi-Fi” nei Municipi di Roma

A gennaio 2010 il wi-fi libero arriva a Ponte Milvio – Parte oggi, lunedì 21 dicembre, il Piano “Provincia Wi-Fi” nei Municipi di Roma, “un’opera di modernizzazione per tutta la cittadinanza“. Cosi’ il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, ha presentato oggi il primo hot spot, il primo nodo della rete ‘Provincia wi-fi’, un lavoro che, attraverso un processo di ascolto e partecipazione di tutti i municipi della citta’, portera’ all’installazione di 130 postazioni alle quali se ne aggiungeranno altre 120 che i municipi indicheranno in base alle richieste degli esercizi pubblici.

I primi due punti già individuati per la creazione delle aree in cui sara’ possibile connettersi gratuitamente ad Internet, sono nel parco di via Magnaghi alla Garbatella e al Caffe’ Rosati in piazza del Popolo.  Nel mese di gennaio, inoltre, la rete ‘Provincia wi-fi’ sara’ estesa a Ponte Milvio, alle aree pedonali di piazza Anco Marzio a Ostia e del Pigneto e nei giardini di Castel Sant’Angelo.

Quello messo in atto dalla Provincia di Roma è il piu’ imponente progetto in Italia per la diffusione del wi-fi sia per numero di abitanti coinvolti (circa 4 milioni di persone) che per superficie del territorio (5mila chilometri quadrati) e comuni interessati (121). Ma torniamo a Roma: da Marco Tolli, consigliere PD del XX Municipio, abbiamo ricevuto l’elenco delle circa 130 aree che sono state segnalate dai Municipi di Roma, elenco che sarà integrato da ulteriori proposte che saranno avanzate nei prossimi mesi dagli stessi Municipi, dalle associazioni e dai comitati della città. “L’impegno della Giunta Zingaretti è quello di realizzare queste postazioni entro il 31 dicembre 2010” conferma Tolli.

Cominciamo dal XX Municipio dove, oltre al già citato Ponte Milvio nel quale l’hot-spot verrà installato nel prossimo mese di gennaio 2010, i siti già individuati sono i seguenti:
1.Parco Marta Russo in Via Gemona del Friuli
2.Parco di Colli d’Oro in Via Valbondione
3.Parco della Pace in Via Grottarossa
4.Piazzale della Giustiniana
5.Piazzale di San Sebastiano
6.Piazza della Colonnetta
7.Piazza della Visione

per proseguire poi con gli altri Municipi di Roma. L’assenza del XIX è dovuta alla mancata adesione alla proposta della Provincia da parte del Municipio.

Municipio Roma I
1.Piazza Vittorio
2.Piazza San Cosimato
3.Giardini di Colle Oppio
4.Giardini di Via Carlo Felice
5.Piazza Santa Maria Liberatrice
6.Piazza Navona
7.Piazza del Popolo
8.Piazza Campitelli

Municipio Roma II
1.Sede del Municipio, Via Tripolitania
2.Villa Leopardi, Biblioteca comunale
3.Parco Nemorense
4.Villa Chigi
5.Villa Balestra
6.Villa Glori
7.Via Fracassini

Municipio Roma III
1.Piazza Bologna
2.Villa Mercede
3.Villa Torlonia
4.Piazza Winkelmann
5.Parco Marguerite Duras
6.Piazza dell’Immacolata

Municipio Roma IV
1.Parco Talenti
2.Parco delle Valli
3.Giardino di Colle Salario
4.Scuola media “Gian Battista Vico” – Piazza Filattiera, 84
5.Istituto tecnico “Matteucci” – Via delle Vigne Nuove, 262

Municipio Roma V
1.Piazza Baden Powell, Colli Aniene
2.Parco Matteo Tondi, Pietralata
3.Piazza Aguzzano, Casal de Pazzi
4.Piazza Recanati, San Basilio
5.Area verde via F. Santi angolo via Grotte di Gregna
6.Parco Nomentano, Casal Monastero

Municipio Roma VI
1. Parco Villa Gordiani (entrambi i lati)
2. Parco Villa De Sanctis
3. Largo Agosta
4. Stabili Municipio Roma 6 – Via di Torre Annunziata e Via Acqua Bullicante
5. Parco Acquedotto Alessandrino – Largo Pettazzoni
6.Parco Snia
7.Area pedonale Pigneto

Municipio Roma VII
1.Piazza dei Gerani (Centocelle)
2.Parco Piazza Cesare de Cupis (Tor Sapienza)
3.Parco Caduti di Marcinelle, largo A. Corelli
4.Parco di Viale Alessandrino
5.Parco Franceschetti, Via D. Campari (Tor Tre Teste)
6.Area giochi parco Mela di Bari (Quarticciolo)

Municipio Roma VIII
1.Collina della Pace
2.Parco dell’Acqua e Vino
3.Parco Nuova Ponte di Nona
4.Parco di Via Calimera
5.Parco di Via degli Orafi
6.Parco Alessandro Conti
7.Area Municipio VIII
8.Parrocchia S. Patrizio (Via Caiazzo)
9.Scuola Elementare e Media “Di Veroli” (Via Nusco)
10.Piazza Mandavio

Municipio Roma IX
1.Parco della Caffarella
2.Tor Fiscale
3.Villa Lazzaroni
4.Villa Fiorelli
5.Villa Lais
6.Piazza Re di Roma
7.Parco delle Mura Aureliane
8.Arco di Travertino

Municipio Roma X
1.Parco degli Acquedotti – Appio Claudio
2.Parco Romanina
3.Monte del Grano – Quadraro
4.Parco Tor Vergata
5.Via Stabilini/Largo Zappalà – Cinecittà Est
6.Giardino Casale Agostinelli – Morena
7.Piazza dei Consoli – Cinecittà
8.Via Benedetto Enzo – Osteria del Curato
9.Via del Calice ang. Calicetto – Capannelle
10. Centroni Plateatico – Via Fosso S. Andrea
11. Piazza San Giovanni Bosco – Cinecittà
12. Parco P. Togliatti / Q. Publicio – G. Cianca

Municipio Roma XI
1.Giardino pubblico Via Pellegrino Matteucci
2.Piazza Damiano Sauli (Garbatella)
3.Giardino Alberto Oliva (Via Chiabrera)
4.Parco delle Accademie
5.Parco del Forte Ardeatino (Via Grottaperfetta)
6.Parco di Via Magnaghi (Garbatella)

Municipio Roma XII
1.Laurentino
2.Spinaceto
3.Fonte Meravigliosa
4.Torrino Mezzocamino
5.Fonte Laurentina

Municipio Roma XIII
1.Parco di Via Pietro Rosa
2.Piazza Anco Marzio
3.Parco Lido Nord, Via delle Baleniere
4.Piazza Gregoriopoli (Ostia Antica)
5.Piazza San Leonardo (Acilia)
6.Piazza San Pier Damiani (Casalbernocchi)
7.Piazza Giardini di Roma (Malafede)
8.Parco Arcobaleno (Acilia)
9.Infernetto, piazza da individuare
10.Piazza Gasparri/Via del Sommergibile
11.Parco del Fusco
12.Parco Manzù-Piazza Segantini (San Giorgio)

Municipio Roma XV
1.Area di Via Mazzacurati (Casetta Mattei/Corviale)
2.Piazza Fabrizio De Andrè (Magliana)
3.Casale Pino Lecce (tra Via Pino Lecce e Via di Generosa)
4.Parco di Villa Bonelli
5.Piazzale della Radio/Via Oderisi da Gubbio

Municipio Roma XVI
1.Via Ettore Rolli
2.Piazza Rosolino Piro
3.Largo Alessandrina Ravizza
4.Via dei Capasso
5.Giardini di Via Romano Guerra

Municipio Roma XVII
1.Nuova Biblioteca Giordano Bruno
2.Sede del municipio
3.Centro Via Boezio
4.Giardini di Piazza Mazzini
5.Giardino di via Plava
6.Giardini di via Montezebio
7.Giardini di Castel sant’Angelo
8.Giardini di via degli Ammiragli
9.Mercato rionale della Vittoria
10.Mercato rionale dell’Unità
11.Mercato rionale Trionfale
12.Via Oslavia

Municipio Roma XVIII
1.Piazza Ormea – Casalotti
2.Piazza Cornelia – Montespaccato
3.Auditorium – Pineta Sacchetti
4.Piazza Irnerio – Aurelio
5.Villa Carpegna
6.Biblioteca e/o Parco Giovanni Paolo I – Valle Aurelia
7.Piazza santa Maria alla Fornaci – Cavalleggeri

Visita la nostra pagina di Facebook

8 COMMENTI

  1. Iniziativa lodevole, ma ho due quesiti da porre a chi ne sa qualcosa in più:

    1) Quali sono stati i criteri che hanno portato ad individuare le posizioni destinate al servizio?

    2) Quanto sarà cospicuo l’investimento del comune?

    M.

  2. La provincia farebbe bene a chiedersi sul come e quando ridare la vivibilità ai moltissimi cittadini residenti in quei quartieri “eletti” alla così detta movida, cittadini che sono veramente stufi, esasperati, inc..arrabbiati per le notti insonni e per tutto quello che il campidoglio (volutamente minuscolo) non fà per la loro tutela (e siamo in inverno!…..)
    Non sono daccordo sul wi- fi libero, è un ulteriore inquinamento dell’etere… chi lo gradisce lo usi pure,ma in ambienti ben limitati e non in luoghi pubblici.
    Quando in casa feci installare Alice ADSL, funzionava con tecnologia wi-fi ma ho dovuto eliminare il dispositivo in quanto sia mio figlio che il sottoscritto ricevevamo vibrazioni stranissime alla testa. Tolto il dispositivo si é risolto il problema.
    Qualcuno si é posto il problema oppure come al solito hanno prevalso gli interessi privati……?
    La libertà é tutto ma ci vuole anche il rispetto degli altri.

  3. Ottimo, ma Zingaretti la provincia se l’è dimenticata? Eppure lui è stato eletto grazie alla provincia o sbaglio?
    Comunque avanti così, almeno Zingaretti non ci fa vergognare e mi pare già tanto visti i “chiari di luna” attuali.

  4. …ma si dovrebbe parlare di Provincia? O sbaglio? Forse dei vari comuni dimenticati (tanti).
    Per il territorio di Roma dovrebbe pensarci Alemanno. Grazie

  5. @Luisella (e anche @Michele),
    leggete bene l’articolo!
    Cito solo una frase:
    “Quello messo in atto dalla Provincia di Roma è il piu’ imponente progetto in Italia per la diffusione del wi-fi sia per numero di abitanti coinvolti (circa 4 milioni di persone) che per superficie del territorio (5mila chilometri quadrati) e comuni interessati (121).”
    Quindi il progetto è evidentemente destinato a tutta la Provincia e non solo alla città di Roma!
    Anzi, se non ricordo male, in un altro articolo di VCB si diceva che in molti piccoli e dimenticati comuni, sarà possibile connettersi in rete con Adsl solo grazie a questo progetto, visto che le varie aziende private di telefonia non porteranno mai i loro cavi laddove non c’è un ritorno economico che superi l’investimento.
    Questo è uno dei tanti effetti deleteri del conferire asset così importanti in mano ai privati, che rincorrono l’utile a discapito della qualità, dei prezzi calmierati e del “dovere” di garantire servizi essenziali a tutti. Per fortuna, almeno in questo caso, Zingaretti ci ha messo una pezza.
    Ne vederemo delle belle quando Alemanno venderà (o meglio, regalerà) la gestione dell’acqua ai privati, attraverso la svendita di un ulteriore 21% di Acea…
    Prepariamoci a tempi duri.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome