Home AMBIENTE Labaro – Santori e Scipione (PdL): ora i cittadini non piu’ barricati...

Labaro – Santori e Scipione (PdL): ora i cittadini non piu’ barricati in casa

“Festeggiamo, insieme ai residenti, le operazioni di sgombero di questa mattina dell’insediamento abusivo sorto in Via Ornica, lungo l’argine del fosso Cremera, a pochi metri dalle civili abitazioni”- dichiarano in una nota Fabrizio Santori, Presidente della Commissione sicurezza del Comune di Roma e Antonio Scipione, consigliere del PDL al Municipio XX.

“Finalmente i residenti si sentiranno liberi di vivere il proprio quartiere e avranno la possibilità di tenere le finestre delle loro abitazioni aperte – incalzano Santori e Scipione, che fanno presente come “la cittadinanza fosse sequestrata in casa, al fine di scongiurare l’intossicazione prodotta dall’invasione di fumi sprigionati quotidianamente dalla combustione di materiali provenienti dalla baraccopoli”.

“Via Ornica è solo uno dei tanti insediamenti sgomberati negli ultimi giorni, grazie al piano di provvedimenti programmati dall’Ufficio Coordinamento Politiche per la Sicurezza urbana, che ha in calendario altri interventi in città, resi possibili anche grazie al supporto operativo di Ama, con la quale è stato siglato un accordo volto alla bonifica delle aree degradate sgomberate e dell’Ardis, che nello specifico provvederà allo sfalcio della vegetazione presente in prossimità della confluenza del fiume Tevere” – continuano Santori e Scipione.

“Fondamentale, nelle operazioni di sgombero, è stato il supporto della Polizia Municipale del XX Gruppo e dei Servizi Sociali del Comune di Roma che, nonostante qualche difficoltà operativa iniziale, hanno provveduto all’assistenza dei 17 adulti e dei 9 bambini sgomberati.” – concludono Santori e Scipione.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome