Home ATTUALITÀ A Roma con il naso per aria per vedere la Stazione Spaziale...

    A Roma con il naso per aria per vedere la Stazione Spaziale Internazionale

    Stazione Spaziale InternazionaleNel mese di Novembre la  Stazione Spaziale Internazionale sarà visibile dalla città di Roma con un semplice binocolo.

    In questo articolo i passaggi su Roma.

     Il mese che è appena iniziato è ricco di appuntamenti visuali con l’unico luogo sicuramente abitato da esseri viventi al di fuori del Pianeta Terra. Parlo della ISS (International Space Station), la Stazione Spaziale Internazionale, il più grande satellite artificiale finora costruito dall’Uomo, con a bordo 6 uomini di equipaggio permanentemente residenti nello spazio a 350Km circa sopra le nostre teste e continuamente al “lavoro”, in orbita intorno a Gaia, per “costruire” i presupposti di una colonia umana sulla Luna.

    La ISS sarà ripetutamente visibile nel nostro cielo, e quindi non Vi mancheranno spazi e occasioni per poterne osservare il passggio. Tali passaggi avverranno in orari, altitudine e luminosità estremamente comodi. Una sorta di invito a non lasciarsi scappare l’occasione, insomma!!!

     [GALLERY=574]

    Per vederla, basta un normalissimo binocolo. Sarà luminosissima, più di Giove (il punto più luminoso che si vede in cielo verso Sud in questi giorni di post-plenilunio).

    Inoltre, a differenza di Giove, apparirà come una grossa stella che cammina velocemente ma costantemente, senza nessun lampeggio o sfarfallio attraversando tutto il vostro spazio di cielo da parte a parte. Insomma, sicuramente non la scambierete con un aereo di passaggio.

    Di seguito la tabella con i passaggi su Roma per i prossimi 10 giorni.
    In grassetto sono evidenziati i momenti nei quali sarà più facile individuarla praticamente sopra la ns. testa (cioé allo zenith).

    Se ci sono difficoltà ad interpretare tale tabella, o per ulteriori informazioni, sono a disposizione.

    Cieli sereni e senza alcun inquinamento

    Serastrof

    Tabella elaborata da www.heavens-above.com

    Date Mag Starts Max. altitude Ends
    Time Alt. Az. Time Alt. Az. Time Alt. Az.
    6 Nov -0.3 18:58:43 10 SSW 18:58:48 11 SSW 18:58:48 11 SSW
    7 Nov 0.1 19:21:10 10 WSW 19:21:18 11 WSW 19:21:18 11 WSW
    8 Nov -2.3 18:09:19 10 SSW 18:11:52 29 SE 18:12:15 28 ESE
    9 Nov -3.4 18:31:39 10 WSW 18:34:27 80 WNW 18:34:27 80 WNW
    10 Nov -2.1 17:19:45 10 SSW 17:22:17 28 SE 17:24:50 10 ENE
    10 Nov -1.2 18:54:44 10 W 18:56:32 25 WNW 18:56:32 25 WNW
    11 Nov -3.4 17:42:00 10 SW 17:44:52 84 NW 17:47:07 15 NE
    11 Nov 0.1 19:18:16 10 WNW 19:18:29 11 WNW 19:18:29 11 WNW
    12 Nov -1.9 18:04:59 10 W 18:07:36 31 NNW 18:08:59 20 NNE
    13 Nov -1.1 18:28:26 10 WNW 18:30:29 17 NNW 18:30:45 17 N
    14 Nov -2.0 17:15:05 10 W 17:17:43 32 NNW 17:20:21 10 NE
    14 Nov -0.3 18:52:02 10 NW 18:52:26 11 NNW 18:52:26 11 NNW

    Per saperne di più sulla Stazione Spaziale internazionale

    Pagina Ufficiale sul sito della Nasa
    Wikipedia
    Esa

    Visita la nostra pagina di Facebook

    2 COMMENTI

    1. VIGNACLARABLOG,

      Grazie mille per l’attenzione ed il rilievo all’evento, di per se piccola ma curiosa notizia.

      Quello della ISS é un tema che dovrebbe aprire numerose rilfessioni: il complesso militar-industtriale astronautico mondiale, infatti, passata la sbornia (e la delusione) della “conquista” della Luna, da decenni ormai é proteso esclusivamente a costruire i presupposti per una colonia umana su Selene, perché CONSIDERANO GIA’ SPACCIATO IL PIANETA TERRA.

      Lancio quindi a tutti gli utenti di questo sito l’interrogativo e la riflessione, a pochi giorni dalla conferenza modiale di Copenaghen sul futuro del Pianeta. Dobbiamo restare indifferenti davanti a tutto cio’?

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome