Home ATTUALITÀ “Vorrei un caffè”. E al Fleming la giornata comincia… meglio

“Vorrei un caffè”. E al Fleming la giornata comincia… meglio

Caffe FlemingAmmettiamolo, da un po’ di tempo a questa parte la vita dei romani è letteralmente cambiata. E’ mutata da quando è stato inaugurato il Caffè Fleming, opportunità per chiunque di sorseggiare un espresso “staccando” letteralmente la spina.

Perché oltre all’aroma vengono offerti (e non solo per il caffè) tre ingredienti fondamentali del buon vivere: la creatività, la gentilezza, la qualità.

Caffe Fleming - Gelateria e pasticceria

Aperto 7 giorni su 7 dopo esser stato rilevato nel 2008 dalla Baires Food Group srl, il locale offre “di tutto, di più”: cornetti artigianali da affiancare al cappuccino per la colazione; gastronomia, pasticceria salata e drink per il relax pomeridiano; l’“attimo” del thé, che per fortuna non viene vissuto come fanno gli inglesi, “solo” alle cinque del pomeriggio dove i dolci creano assuefazione o dipendenza. Scegliete voi.

Caffe Fleming - Gelateria e pasticceria

Ah, a proposito dello stile british! Avete presente Harrods a Londra? Ecco, il Caffè Fleming è il massimo proponibile in fatto di pasticceria e gelateria, per tacere dell’attenzione rivolta ai vini, specie dopo aver annotato che l’enoteca è fra le più fornite in circolazione.

Caffe Fleming - Lunch e Rinfreschi

 E va aggiunto pure che c’è un gruppo di lavoro straordinariamente preparato per quel che riguarda lunch e rinfreschi. Qualcuno nutre dubbi su quanto scritto finora?

Venga a… smentirci. Perderà la scommessa, questo è certo. In confidenza, non avremmo puntato le nostre fiches sul Caffè Fleming se non fossimo stati certi del successo. A noi, “piace vincere facile”.

Caffe Fleming - Buffet Lunch

Quasi dimenticavamo, la Baires Food Group srl gestisce la Caffetteria delle Scuderie del Quirinale e d’estate governa a Civitavecchia la ristorazione dell’Acquafelix di Civitavecchia. Per non parlare della consulenza effettuata per il Caffè Capitolino, sulla terrazza Caffarelli, per il Macro, la Caffetteria della Centrale Monte Martini.  Se può bastare, buon caffè a tutti.

Il Caffè Fleming è a Roma in Via Flaminia 677 a/b . MappaSito Internet

Caffe Fleming - Sala Interna Buffet Lunch

I suggerimenti di VignaClaraBlog.it

Visita la nostra pagina di Facebook

7 COMMENTI

  1. CAOS, MOBILITA’ e PASTICCERIA.
    La pasticceria del Caffè Fleming è veramente buonissima (consiglio in particolare le torte), però ricordiamoci anche che anche tale bar contribuisce a danneggiare gravemente la mobilità (e la vivibilità) di Via Flaminia in quanto:
    – i tavolini occupano permanemente la carreggiata, in una zona altamente congestionata per la viabilità;
    – i frequentatori del caffè, putroppo dei cafoni maleducati, lasciano regolarmente le macchine in prima, seconda e terza fila creando notevoli ingorghi, in particolare la mattina intorno alle 8 in coincidenza con l’entrata delle scuole. Mai un vigile a fare multe o a rimuovere le macchine!
    A ciò si aggiunga che vicino ai tavoli del caffè si sono impiantati (speriamo con regolare licenza) diversi venditori ambulanti (uno molto grande all’angolo e recentemente si è aggiunto un altro sul marciapiede, uno vicino alla chiesa, un altro all’angolo che vende valigie) oltre naturalmente all’edicola, il benzinaio, il venditore di fiori, il banco di frutta e verdura, un’altra bancarella della frutta, ecc.ecc.
    Insomma, il caos. Dulcis in fundo: strisce pedonali inesistenti e pedoni che attraversano a razzo via flaminia per passare dall’edicola al bar e viceversa.

  2. Non esageriamo Aurora, o quantomeno non addossiamo tutti i mali del quartiere al caffè fleming. Se ha dei clienti maleducati è forse colpa dei gestori ? Se hanno messo i tavolini sul marciapiede saranno pure stati autorizzati non ti pare ? Dovresti quindi prendertela più con chi gli ha dato il permesso e con chi permette agli ambulanti di aprire i loro banchi tutte le mattine.
    Abito anche io al Fleming e guai a chi mi tocca il caffè e dolci di questo bar !!
    Scherzi a parte Aurora, il nostro quartiere è un caos da decenni, la mobilità e la vivibilità sono solo bei ricordi degli anni 70-80, prendersela con un bar anzichè con chi ha consentito e ancora consente il degrado di questa zona mi sembra un po’ fuori luogo. Cari saluti,
    Maurilia

  3. ottimo bar certamente, ma la maleducazione di molti suoi frequentatori e l’assurdità di aver concesso il permesso di mettere un gazebo fisso in strada (non sono solo tavolini….) non favorisce certo la vivibilità del quartiere, anzi. In molti momenti della giornata quel tratto della Flaminia vecchia è assolutamente invivibile, sia a piedi sia in macchina. Senza nulla togliere alla qualità del bar pasticceria, semplicemente il buon senso avrebbe dovuto impedire la concessione di uno spazio pubblico a uso esclusivamente privato (pensiamo solo ai posti macchina che ha tolto a una zona dove già prima ce ne erano pochi…)

  4. Il caffè Fleming, come già detto, offre della pasticceria buonissima e che consiglio a tutti.
    Tuttavia fa fatta una precisazione: i tavolini non sono sul marciapiede, ma invadono la carreggiata di via flamina, occupando lo spazio che in teoria sarebbe dedicato al parcheggio e oltre, così le macchine (dei frequentatori abituali del caffè ovvero di altri automobilisti, sempre maleducati) parcheggiano SEMPRE in seconda fila.
    Quindi: chi consente il degrado sono certamente gli amministratori che concedono licenze di occupazione del suolo pubblico forse non appropriate (qualcuno ha fatto qualche verifica? sono soddisfatti tutti i criteri di concessione?), sono certamente i vigili che non controllano e non applicano sanzioni alle auto in doppia o tripla fila, ma siamo soprattutto noi cittadini quando non rispettiamo le regole e parcheggiamo dove e quando ci pare senza limiti.

  5. LUSTRO,LAVORO e GUSTO
    Gentilissima Aurora,lo spazio esterno del Caffe Fleming non occupa affatto la carregiata stando a filo del marciapiede,i furgoni degli ambulanti(abusivi e non) in doppiafila occupano la strada,insieme agli avventori delle attività commerciali della zona,non i tavolini(che pagano regolarmente e salatamente l’O.S.P.)
    il Caffe Fleming è un punto di ristoro ,di aggregazione e di ritrovo che dal 1998 allieta il quartiere,
    evità ulteriore degrado nella zona e per ultimo ma non ultimo,da lavoro a venti famiglie senza considerare l’indotto,
    quindi l’attività contribuisce non a danneggiare gravemente ma a dare dei benefici alla comunità

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome