Home AMBIENTE Roma, al Bioparco vacanze-natura per bambini disagiati

Roma, al Bioparco vacanze-natura per bambini disagiati

bioparco.jpgHa preso il via l’iniziativa “Centro estivo blu” al Bioparco, rivolta ai bambini provenienti delle case-famiglia, dai centri antiviolenza e, questa volta, ai bimbi abruzzesi delle tendopoli. Sei settimane di animazione, laboratori naturalistici, nuoto, osservazione degli animali e divertimento durante le quali  1000 bambini romani e 30 piccoli terremotati d’ Abruzzo saranno ospitati al Bioparco, nell’ ex area degli orsi polari, dove si trova una piscina di 200 mq immersa nel verde, per prendere parte gratuitamente alle attività ludico ricreative organizzate per loro.

Come spiega il sito del Comune di Roma il progetto in collaborazione con la Fondazione Bioparco di Roma è promosso dall’Assessorato alle Politiche Educative Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù e dall’Assessorato alle Politiche Sociali in quanto il “Centro Estivo Blu”  annovera tra le sue finalità la tutela e la promozione della qualità della vita dei minori particolarmente disagiati.

Le avventurose ‘vacanze nel verde’ sono riservate ai bambini dai 5 agli 11 anni, che saranno seguiti da bagnini, animatori e operatori specializzati dalle 10.00 alle 16.00, dal lunedì al venerdì. In gruppi di 30 per giorno si avvicenderanno di settimana in settimana fino al 4 settembre: la prima e l’ultima settimana saranno dedicate ai bimbi abruzzesi che, accompagnati dai genitori, parteciperanno non solo a laboratori e visite didattiche ma anche ad una escursione in battello da Ponte Marconi fino agli scavi archeologici di Ostia Antica. Al Centro estivo si affianca infatti l’iniziativa “In Battello sul Tevere”, organizzata in collaborazione con l’associazione Cyberia – Idee in Rete per promuovere la conoscenza dell’ecosistema fluviale romano.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome