Home ATTUALITÀ Presidente e da oggi papa’: in casa Ariola tre gemellini

Presidente e da oggi papa’: in casa Ariola tre gemellini

fiocco.jpgIl Presidente del XX Consiglio, Simone Ariola, e’ da oggi  tre volte papa’: ben tre gemellini, Rebecca, Raffaele ed Emanuele, sono infatti arrivati da poche ore a vivacizzare ed allietare la famiglia Ariola. Godono tutti e tre di ottima salute. Alla mamma ed  all’emozionato papa’ i piu’ sinceri auguri di VignaClaraBlog.

Visita la nostra pagina di Facebook

9 COMMENTI

  1. Da un padre di 2 gemelle i miei migliori auguri e tutta la mia più profonda solidarietà alla (super)famiglia. Vi aspettano almeno tre anni di inferno, poi peggiora!

    Fuor di scherzo, auguri, davvero.

  2. Caro Ariola, tanti tanti auguri, ttre bambini tutti insieme, che grande gioia che deve essere ! Attento però, i gemelli sono sempre solidali fra di loro, fanno gruppo e lei si troverà spesso … in minoranza !!
    Perdoni la battutaccia e ancora tante felicitazioni.
    Clara

  3. Auguri Simone,

    quello che è successo è bellissimo!

    Quando oggi mi hai mandato l’SMS ero indaffarato in una riunione e mi hanno detto che sorridevo con gli occhi lucidi!
    Certo, a pensare che sono 3 voti in più per il PDL (ma tra 18 anni!), mi viene da dirti che potevi pure accontentarti di uno solo come tanti!!! Scherzo!
    Vuol dire che tre consiglieri del PD si daranno da fare per recuperare il vantaggio. Domani alla riunione di gruppo proporrò l’incremento delle nascite di centrosinistra!

    Scherzi a parte, sono davvero contento.
    Chissà con quale sguardo superiore adesso guarderai tante piccole miserie della politica…del nostro municipio. Ogni tanto prestaci quello sguardo e quel sorriso.

    Ti abbraccio forte. Dai un bacio a tua moglie.

    Alessandro Sterpa

  4. Bel colpo tre gemelli!
    Sarà più impegnato a fare da balia a loro o ai consiglieri del XX?
    In entrambi i casi, auguri!

  5. Non gli faccia mai frequentare l’Aula!! Imparerebbero subito a far cadere il numero legale per sottrarsi a qualche sua ramanzina….

    Crescere dei gemelli è come intraprendere una strada molto ripida. La fatica è smisurata, ma alla fine il panorama è meraviglioso!

    Auguri sinceri a lei e alla super-mamma.
    Paolo

  6. caro presidente,
    ormai da lei possiamo aspettarci di tutto!
    ma niente potrà essere più importante per lei e la supermamma, ora alle prese, spero con aiuti di nonni e nonne, zie e zii, ecc., di un compito così gravoso.
    per fortuna sono nati in prossimità della pausa estiva dei lavori del Consiglio, così a settembre potrà proseguire in piena forma e con la consueta assiduità nel compito forse altrettanto gravoso, ma meno gratificante, di dare senso all’esistenza del Consiglio del Municipio, organismo eletto direttamente, che democraticamente ha eletto lei al suo interno come presidente.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome