Home ATTUALITÀ Aperture straordinarie per il Primo Maggio

Aperture straordinarie per il Primo Maggio

A Roma Nord aperta la Villa di Livia

primo maggioOltre 250 luoghi della cultura statali in Italia visitabili al prezzo di un euro.  Il Primo Maggio, Festa dei Lavoratori celebrata in tutto il mondo, rappresenta un’ occasione speciale da dedicare al tempo libero, e quindi, una opportunità  per conoscere e riscoprire l’inestimabile patrimonio artistico italiano, godendo delle meraviglie culturali che il nostro Paese può offrire a cittadini e turisti.

Per venire incontro alla crescente richiesta di cultura, già manifestata con le massicce partecipazioni di visitatori registrate in occasione dei grandi eventi di quest’anno (San Valentino, Festa della Donna e Settimana della Cultura), il MiBAC, come ogni anno, apre, in via straordinaria oltre 250 luoghi della Cultura tra musei, archivi, biblioteche, palazzi, castelli e aree archeologiche.

Dal Nord al Sud, passando per il Centro, il programma di aperture interessa sia grandi città che piccoli borghi, con un’ampia gamma di proposte: dai grandi musei statali ai preziosi palazzi d’epoca, dalle imponenti residenze nobiliari alle secolari abbazie; dalle gallerie nazionali ai piccoli ma altrettanto suggestivi musei di provincia; dalle antichissime biblioteche custodi di preziosi manoscritti alle aree archeologiche e ai complessi termali celebri in tutto il mondo.
Un’offerta per tutti i gusti e tutte le tasche. Per l’occasione, infatti, il biglietto di accesso in tutti i luoghi aderenti all’iniziativa avrà il costo simbolico di 1 euro.

Per informazioni consultare l’elenco dei siti aperti o chiamare il numero verde 800991199.

Clicca qui per scaricare l’elenco completo

(Fonte Ministero dei Beni Culturali)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome