Home ATTUALITÀ La Storta, ladro d’auto inseguito e catturato sulla Cassia

La Storta, ladro d’auto inseguito e catturato sulla Cassia

carabinieri.jpgSorpreso ad armeggiare nell’abitacolo di una Fiat Croma parcheggiata ad Anguillara Sabazia, alla vista dei Carabinieri accende il motore e fugge. Un somalo di 28 anni, pregiudicato, ha dato cosi’ vita ad uno spericolato inseguimento con le auto dei Carabinieri partendo da Anguillara, passando per le vie de La Storta fino a raggiungere il Grande Raccordo Anulare.

Giunto all’altezza del km 8,5 il 28enne, dopo aver imboccato la rampa di immissione inseguito dai militari, ha effettuato un’inversione a U sulla carreggiata, speronando una delle auto dei Carabinieri e percorrendo un breve tratto del GRA contromano. I carabinieri, riferisce il comunicato di AdnKronos, sono comunque riusciti a individuare l’uomo, poco dopo lungo la via Cassia, mentre stava tranquillamente camminando a piedi. I Carabinieri della Stazione La Storta, insieme ai militari del Nucleo Radiomobile di Roma, lo hanno bloccato e sottoposto al test dell’etilometro, da cui e’ risultato positivo. L’auto sulla quale stava viaggiando, risultata rubata due giorni fa, e’ stata ritrovata abbandonata poco lontano in una stradina di campagna. Il somalo, arrestato con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, e’ stato trasferito al carcere di Regina Coeli. (Red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome